Archivi Blog

GTSPRINT INTERNATIONAL SERIES: A MONZA PROVE LIBERE 2 SOTTO IL SEGNO DI CLAUDIO SDANEWITSCH E MICHELE RUGOLO SU FERRARI 458 ITALIA


AF CORSE AL “TOP” NELLE PROVE LIBERE GTSPRINT CON I DUE TALKANITSA PROTAGONISTI NEL PRIMO TURNO ED IL DUO SDANEWITSCH-RUGOLO NEL SECONDO

Monza, 5 Aprile 2013

Il team della AF Corse parte nel migliore dei modi nella GTSPRINT INTERNATIONAL SERIES, con due dei quattro equipaggi schierati al “top” nelle prove libere del venerdì di Monza, che hanno dato inizio alla stagione 2013.

Nel primo turno infatti a mettere tutti dietro erano stati i due bielorussi Alexander Talkanitsa Sr e Alexander Talkanitsa Jr, scavalcati in quello successivo dai loro compagni di box Claudio Sdanewitsch e Michele Rugolo (Ferrari 458 Italia GTS3). Sul terzo tempo si è invece portato l’equipaggio composto da Andrii Kruglyk e Ruslan Tsyplakov sempre su una vettura del Cavallino Rampante schierata per l’occasione dal Team Ferrari Ukraine.

sdanewitsch-rugolo_resize

Alle spalle del battaglione Ferrari si è portata la Porsche 997 GTS3 di Glauco Solieri, già protagonista nel primo turno in cui si era portato a ridosso della prima posizione. Quinto tempo per la Corvette Z06 di Roberto Del Castello e Piero Necchi, particolarmente a loro agio sul circuito brianzolo.

Nel GTS Cup Trophy ottimi segnali giungono dalla debuttante Porsche 997 del Petri Corse, alla guida della quale si sono alternati Gianluca Carboni e Marco Cassarà che hanno preceduto la Ferrari 458 Italia dei tailandesi Ramindra Tanakorn – Pasin Lathouras e l’Audi R8 (Audi MTM) di Thomas Schoffler e Oliver Mayer.

Nella giornata di domani prenderanno il via le qualifiche alle ore 11.00 con la prima gara della durata di 60 minuti in programma alle 16.15 proposta in diretta su Rai Sport 1, con il collegamento a partire dalle ore 16.10.

Banner

Annunci

GTSPRINT INTERNATIONAL SERIES: A MONZA I TALKANITSA (PADRE E FIGLIO) INAUGURANO LA STAGIONE 2013 METTENDO TUTTI DIETRO NEL PRIMO TURNO DI PROVE LIBERE


ALLE SPALLE DELLA FERRARI 458 ITALIA GTS2 BY AF CORSE SI É PORTATA LA PORSCHE 997 GTS3 DI GLAUCO SOLIERI (AUTORLANDO SPORT)

Monza, 5 Aprile 2013

Sotto una pioggia incessante si è aperto il primo appuntamento della GTSPRINT INTERNATIONAL SERIES, di scena questo fine settimana sul circuito di Monza, da cui è partita ufficialmente la quarta edizione della serie targata SWR riservata alle vetture Granturismo.

Nel primo turno di prove libere a mettere tutti dietro, con il miglior tempo di 2’08.146, è stata la coppia bielorussa formata da Alexander Sr. Talkanitsa e Alexander Jr. Talkanitsa (padre e figlio) al volante della velocissima Ferrari 458 GTS2 della AF Corse, vettura con la quale l’equipaggio della compagine capitanata da Amato Ferrari ha esordito quest’oggi nella GTSPRINT, dando da subito prova di fare sul serio. Alle spalle della Rossa di Maranello si è attestato Glauco Solieri su Porsche 997 GTS3 Autorlando Sport, team con il quale il driver bolognese è legato indissolubilmente dal 2011.

alexander-talkanits_resize

Dietro Ferrari e Porsche si è portata la Corvette Z06R preparata dalla RC Motorsport, su cui a dividersi il sedile in questo 2013 saranno l’esperto Roberto Del Castello e l’altrettanto veloce Piero Necchi. Bene anche gli alfieri del Team Ferrari Ukraine (squadra che gode del supporto tecnico della AF Corse), Andrii Kruglyk e Ruslan Tsypalkov, che con il quarto crono hanno preceduto i compagni di box Claudio Sdanewitsch e Michele Rugolo (Ferrari 458 Italia GTS3 AF Corse). Bene anche la Maserati Granturismo MC GT3, che quest’anno avrà al volante un equipaggio di peso: il campione SUPERSTARS Max Pigoli ed il compagno rivale Andrea Dromedari. La vettura del Tridente ha percorso otto tornate fermandosi sul sesto tempo precedendo il campione in carica GTS3 Mario Cordoni, il quale in questa stagione avrà come coéquipier Massimo Mantovani.

Nel GTS Cup Trophy i più veloci sono stati i debuttanti Gianluca Carboni e Marco Cassarà su Porsche 997 (Petri Corse), seguiti da un’altra supercar della Casa di Stoccarda, la 997 di Steven Goldstein e Antonio De La Reina, duo campione di classe GTSPRINT nel 2011.

Il secondo turno di prove libere, sempre della durata di 60 minuti prenderà il via alle ore 18.15.

Banner

Superstars International Series: nei test di Vallelunga Francesco Sini è il più veloce


È stata la pioggia a condizionare in parte la giornata dei test che si sono tenuti sull’autodromo di Vallelunga mercoledì 5 settembre. Meteo pertanto incerto, ma tante le novità viste per l’occasione sul circuito romano, prossimo ad ospitare la SUPERSTARS nel fine settimana del 6 e 7 ottobre.
Da evidenziare la presenza delle due BMW M3 E92 del team Durango schierate dalla squadra veneta, portate in pista da Giovanni Berton (il quale aveva già completato uno “shake-down” sul nuovo circuito di Cremona a fine luglio) e lo svizzero Davide Durante.
Una prima vera presa di contatto con la pista, nell’ottica di un probabile ingresso nella categoria già a partire dal prossimo round del calendario ed in vista di un impegno costante nella stagione 2013. «Ci possiamo ritenere molto soddisfatti. – è stato il commento di Berton, autore di un significativo responso di 1’44”912 – Sebbene sia io che il mio compagno di squadra non abbiamo potuto girare con la gomma nuova, dal momento che l’ultimo turno si è svolto con il bagnato». Da segnalare inoltre che lo stesso Durante era stato costretto a saltare il primo turno del mattino a causa di un problema alla pompa della benzina.

A fare segnare il miglior tempo in assoluto è stato invece Francesco Sini, che ha fermato il cronometro su 1’42”054 con la sua Chevrolet Lumina. L’abruzzese della Solaris Motorsport si è detto particolarmente entusiasta dello sviluppo della vettura, che ha beneficiato di un’inedita taratura del differenziale. Da evidenziare la presenza del finlandese Antti Buri (autore di due secondi posti a Spa-Francorchamps nella GTSprint International Series) e dell’esperto Simone Iacone, i quali si sono alternati al volante della seconda “supercar” americana.

In azione anche la nuova Mercedes C63 AMG Coupè del Roma Racing Team, sulla quale si sono dati il cambio Nico Caldarola e Luca Rangoni.

Purtroppo, a causa della pioggia, abbiamo potuto portare a termine solamente due turni e mezzo dei quattro in programma. – ha commentato Caldarola – Troppo pochi per mettere a posto la vettura, che necessita ancora di uno sviluppo per ciò che riguarda il set-up generale e una ottimale distribuzione dei pesi. Abbiamo comunque potuto testare un nuovo tipo di ammortizzatori ed il 21 svolgeremo un altro test sempre qui a Vallelunga, per proseguire nel nostro lavoro.

Articolo Completo: Superstars® – International Series News.

SOURCE & CREDITS: EUROSUPERSTARS.COM

Carlos Checa


From the last Superbike season at Misano Adriatico.

Copyright©FeliceMonteleone

Photo – Me…at work!


Imperterrito e temerario anche sotto la pioggia.

Copyright 2012©FeliceMonteleone

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: