Archivi Blog

GLAUCO SOLIERI AL VIA DELLA EUROGTSPRINT 2014 CON LA PORSCHE 911 GT3 R DEL TEAM KRYPTON MOTORSPORT


LOGO

EUROGTSPRINT – COMUNICATO STAMPA

LA SQUADRA DI STEFANO PEZZUCCHI REALIZZERÀ UNA LIVREA INEDITA SULLA SUPERCAR DI STOCCARDA DEDICATA AL SUO NUOVO PILOTA

Roma, 17 febbraio 2014

La EUROGTSPRINT continua ad avere consensi, come quello del team Krypton Motorsport, che schiererà dal primo appuntamento di Monza (6 aprile) una Porsche 911 GT3 R.

Alla guida della GT di Stoccarda è stato confermato Glauco Solieri, al suo quinto anno nella serie internazionale. Il pilota bolognese, prima con la Ferrari e da tre stagioni con Porsche, ha preso parte a tutte le edizioni della GTSPRINT, partendo quindi dal 2010, anno in cui è stata lanciata.

Quest’anno lo stesso Solieri, vice campione in carica della serie, vestirà i colori della squadra capitanata da Stefano Pezzucchi, il quale sta preparando una 911 GT3 R con una livrea realizzata appositamente per l’asso bolognese.

“Sono particolarmente soddisfatto di avere raggiunto questo accordo con Glauco Solieri, pilota che ho sempre ammirato per la sua professionalità e competitività. – ha dichiarato Stefano Pezzucchi, Team Principal di Krypton Motorsport – Da parte nostra metteremo in campo tutto quello che abbiamo a disposizione per supportarlo nel migliore dei modi. Siamo molto determinati e fiduciosi, attendiamo pertanto con impazienza la prima gara di Monza”.

“Sono pronto ad iniziare questa nuova sfida insieme al Team Krypton che seguo con attenzione da qualche tempo. – sono le parole di Glauco Solieri – Stimo molto Stefano Pezzucchi, sia come pilota sia come imprenditore. In qualità di direttore tecnico ritrovo poi Lorenzo Martinelli, l’ingegnere di pista che mi ha seguito per diverse stagioni e con il quale ho un’ottima intesa. Credo ci siano tutti gli elementi per affrontare una stagione di successo”.

EUROGTSPRINT

Annunci

EUROGTSPRINT: SEI TOP TEAM CONFERMANO LA LORO PRESENZA ALL’EDIZIONE 2014


LOGO

EUROGTSPRINT – COMUNICATO STAMPA

AL VIA DI MONZA DEL 6 APRILE P.V.: I TEAM CON MERCEDES, FERRARI, PORSCHE E MASERATI SONO PRONTI A SCENDERE IN PISTA PER DARE SPETTACOLO NEL “TEMPIO DELLA VELOCITÀ”

Roma, 14 febbraio 2014

In questi giorni la EUROGTSPRINT ‘014 sta definendo le squadre che prenderanno parte al campionato organizzato dalla ADM Organization, in partnership con FG Marketing & Communication, per la stagione che prenderà il via il prossimo 6 aprile a Monza.

EUROGTSPRINT

Ai nastri di partenza di questo 2014 saranno presenti alcuni dei Team che hanno segnato la storia della Serie Internazionale come il Black Team (Ferrari), squadra detentrice del titolo piloti e team 2012. Confermata recentemente l’adesione del pilota Glauco Solieri con la prima delle due vetture del Krypton Motorsport, team legato al marchio della Casa di Stoccarda. Partecipazione importante è quella del team Autorlando Sport, che risponde quest’anno con ben due Porsche GT3 R. A portare in pista una Ferrari 458 Italia GT3 sarà invece il Team Malucelli, mentre è in via di definizione la presenza dell’Ombra Racing Team, sempre con una Rossa di Maranello. Cresce l’attenzione nei confronti della serie anche da parte dei team internazionali, come la compagine portoghese dello Sports&You, al via di questo 2014 con ben due Mercedes SLS GT3. Attesa anche la Maserati dell o Swiss Team, che dopo il rodaggio del 2013 punta in alto nella stagione ormai alle porte.

Da evidenziare è anche la scelta da parte dell’organizzatore di adeguare il calendario a sei eventi non confermando la tappa di Magny-Cours , portando così la stagione a sei doppi appuntamenti:

MONZA 6 Aprile – HUNGARORING 4 Maggio – MUGELLO 18 Maggio – BRNO 22 Giugno – PORTIMAO 20 Luglio – IMOLA 12 Ottobre.

Abbiamo dato voce ai Team Principal, che hanno espresso la loro opinione sulla stagione che sta per cominciare:

Paulo Ferreira (team manager Sports&You)

“Faremo il campionato con le nostre due Mercedes SLS GT3. Le due gare a cui abbiamo preso parte lo scorso anno (Portimão ed Imola) ci hanno convinto a puntare nuovamente su questa serie che reputo essere di riferimento nel panorama delle competizioni riservate alle vetture GT in ambito europeo. Stiamo definendo gli equipaggi in modo da essere pronti a scendere in pista sul circuito brianzolo il prossimo 6 aprile al cento per cento e perché no, puntare al titolo 2014”.

Guido Bonfiglio (team manager Swiss Team)

“Il 2013 nella GTSPRINT non è stato semplice per noi, ma ora siamo ora pronti a rientrare con le carte giuste per fare bene. Il campionato rappresenta una vetrina ideale per la nostra Maserati GT3. Stiamo concentrando tutti gli sforzi per assicurare la nostra partecipazione già al primo evento della stagione”.

Lorenzo Martinelli (team manager Krypton Motorsport)

“Puntiamo molto sulla EUROGTSPRINT. È un progetto in cui ho sempre creduto e che seguo ormai dal 2011. Il ritorno al format originale è sicuramente la mossa giusta da fare da parte dell’organizzatore e penso che la risposta dei vari team si vedrà già dalla prima gara. Adesso stiamo lavorando per preparare due vetture, una Porsche 911 GT3 R che affideremo a Glauco Solieri ed una GT Cup”.

Alessandro Malucelli (team manager Team Malucelli)

“Credo molto in questo campionato. Il nostro obiettivo è quello di preparare una Ferrari 458 Italia GT3. Le due gare da 40 minuti sono la formula giusta sia per noi team, che per il pubblico che avrà da divertirsi anche quest’anno”.

Davide Mazzoleni (team manager Ombra Racing Team)

“Stiamo lavorando duramente garantire la nostra presenza alla prima gara di Monza. La EUROGTSPRINT evoca in noi bellissimi ricordi, come il titolo GTS3 conquistato da Mario Cordoni nel 2012. Siamo sicuri che anche questa stagione la serie avrà il riscontro che merita”.

Giancristiano Cavalleri (team manager Black Team)

“Per noi si tratta di un grande ritorno. Riportare in pista la 458 GT2 con cui abbiamo vinto il titolo nel 2012 mi inorgoglisce molto. La EUROGTSPRINT rappresenta dal punto di vista mediatico uno dei campionati di riferimento in termini di visibilità per piloti e sponsor. Contiamo di avere uno schieramento interessante già da Monza”.

Orlando Redolfi (team manager Autorlando Sport)

“Con piacere annuncio la nostra presenza nella serie anche per quest’anno. E’ un campionato in cui crediamo molto ed in cui quest’anno puntiamo a vincere con una delle nostre vetture. Abbiamo infatti nei nostri piani l’intenzione di schierare due Porsche GT 3 R dato che anche quest’anno abbiamo confermato il supporto ufficiale di Porsche Weissach”.

SUPERSTARS WORLD SERIES: MONZA 2013 VIDEO HIGHLIGHTS


Logo2013

SUPERSTARS INTERNATIONAL SERIES RACE 1

SUPERSTARS INTERNATIONAL SERIES RACE 2

GTSPRINT INTERNATIONAL SERIES RACE 1

SUPERSTARS INTERNATIONAL SERIES: TONIO LIUZZI E THOMAS BIAGI, ALFIERI DELLA SQUADRA UFFICIALE MERCEDES, RACCONTANO IL LORO WEEKEND PERFETTO


IL TEAM MERCEDES-AMG ROMEO FERRARIS MONOPOLIZZA IL PODIO DI MONZA CON I SUOI DUE PILOTI A DIVIDERSI LE DUE VITTORIE

Roma, 9 Aprile 2013

Finisce con una “X” la partita ad armi pari giocata tra i compagni di squadra Tonio Liuzzi e Thomas Biagi, indiscussi protagonisti dello scorso fine settimana di Monza. I due portacolori della compagine ufficiale Mercedes-AMG Romeo Ferraris, al volante delle C63 AMG da oltre 500 cavalli, si sono scambiati il primo ed il secondo posto nelle due gare della SUPERSTARS INTERNATIONAL SERIES, dando il via ad una stagione che si preannuncia esaltante più che mai.

liuzzi-biagi

Ai due alfieri della Casa della Stella abbiamo chiesto di raccontarci il loro weekend perfetto:

“Le mie impressioni erano positive ancora prima di partire per Monza. – ha dichiarato Tonio Liuzzi – A colpirmi era stata la professionalità del Team Mercedes-AMG Romeo Ferraris, che ha sviluppato una vettura davvero competitiva e veloce, lavorando tantissimo durante i mesi invernali. È stato bellissimo salire sul gradino più alto del podio. Monza ha sempre il suo fascino! Il tracciato brianzolo sposa perfettamente le caratteristiche della nostra vettura, che sui lunghi rettilinei può scaricare a terra tutti i suoi cavalli. Da Brno sono tuttavia sicuro che le cose cambieranno. Già a Monza ho trovato un’Audi molto competitiva. La nostra squadra può comunque affidarsi a due piloti d’esperienza come me e Thomas, che siamo molto diversi, ma insieme completiamo un assetto vincente”.

Mi è sembrato di essere il protagonista di uno di quei film in cui i cambi di sequenza fanno passare l’attore da un’ambientazione all’altra, lasciando senza fiato lo spettatore. – ha esordito Thomas Biagi – Dal momento in cui ho deciso di passare alla Mercedes ho lavorato giorno e notte per arrivare al “top” per la prima gara. Chi mi conosce sa che sono un perfezionista, quindi ho cercato di curare ogni singolo particolare. Devo ammettere che non ho avuto ancora il tempo di mettere a fuoco questa magnifica vittoria. Non mi è mai capitato da quando corro, ma è stato come se fossi stato proiettato in un’altra dimensione. Non ho avuto il tempo di indossare il casco per Gara 1, che ero nuovamente nell’abitacolo per Gara 2! È stato straordinario tornare a vincere una gara. Mancavo sul gradino più alto del podio da Portimão 2011. Voglio ringraziare Mercedes Italia per l’accoglienza che mi ha riservato ed anche tutti i fan che ho incontrato in autodromo, che erano davvero tanti! Ora dobbiamo restare con i piedi per terra e concentrarci sui nostri avversari. Il calendario da ora in avanti farà tappa su delle piste dove dovremo lavorare tanto per continuare a rimanere nel gruppo di testa”.

Il prossimo appuntamento della SUPERSTARS INTERNATIONAL SERIES è in programma il 19 maggio sull’affascinante circuito di Brno.

Banner

GTSPRINT INTERNATIONAL SERIES: A MONZA PROVE LIBERE 2 SOTTO IL SEGNO DI CLAUDIO SDANEWITSCH E MICHELE RUGOLO SU FERRARI 458 ITALIA


AF CORSE AL “TOP” NELLE PROVE LIBERE GTSPRINT CON I DUE TALKANITSA PROTAGONISTI NEL PRIMO TURNO ED IL DUO SDANEWITSCH-RUGOLO NEL SECONDO

Monza, 5 Aprile 2013

Il team della AF Corse parte nel migliore dei modi nella GTSPRINT INTERNATIONAL SERIES, con due dei quattro equipaggi schierati al “top” nelle prove libere del venerdì di Monza, che hanno dato inizio alla stagione 2013.

Nel primo turno infatti a mettere tutti dietro erano stati i due bielorussi Alexander Talkanitsa Sr e Alexander Talkanitsa Jr, scavalcati in quello successivo dai loro compagni di box Claudio Sdanewitsch e Michele Rugolo (Ferrari 458 Italia GTS3). Sul terzo tempo si è invece portato l’equipaggio composto da Andrii Kruglyk e Ruslan Tsyplakov sempre su una vettura del Cavallino Rampante schierata per l’occasione dal Team Ferrari Ukraine.

sdanewitsch-rugolo_resize

Alle spalle del battaglione Ferrari si è portata la Porsche 997 GTS3 di Glauco Solieri, già protagonista nel primo turno in cui si era portato a ridosso della prima posizione. Quinto tempo per la Corvette Z06 di Roberto Del Castello e Piero Necchi, particolarmente a loro agio sul circuito brianzolo.

Nel GTS Cup Trophy ottimi segnali giungono dalla debuttante Porsche 997 del Petri Corse, alla guida della quale si sono alternati Gianluca Carboni e Marco Cassarà che hanno preceduto la Ferrari 458 Italia dei tailandesi Ramindra Tanakorn – Pasin Lathouras e l’Audi R8 (Audi MTM) di Thomas Schoffler e Oliver Mayer.

Nella giornata di domani prenderanno il via le qualifiche alle ore 11.00 con la prima gara della durata di 60 minuti in programma alle 16.15 proposta in diretta su Rai Sport 1, con il collegamento a partire dalle ore 16.10.

Banner

GTSPRINT INTERNATIONAL SERIES: A MONZA I TALKANITSA (PADRE E FIGLIO) INAUGURANO LA STAGIONE 2013 METTENDO TUTTI DIETRO NEL PRIMO TURNO DI PROVE LIBERE


ALLE SPALLE DELLA FERRARI 458 ITALIA GTS2 BY AF CORSE SI É PORTATA LA PORSCHE 997 GTS3 DI GLAUCO SOLIERI (AUTORLANDO SPORT)

Monza, 5 Aprile 2013

Sotto una pioggia incessante si è aperto il primo appuntamento della GTSPRINT INTERNATIONAL SERIES, di scena questo fine settimana sul circuito di Monza, da cui è partita ufficialmente la quarta edizione della serie targata SWR riservata alle vetture Granturismo.

Nel primo turno di prove libere a mettere tutti dietro, con il miglior tempo di 2’08.146, è stata la coppia bielorussa formata da Alexander Sr. Talkanitsa e Alexander Jr. Talkanitsa (padre e figlio) al volante della velocissima Ferrari 458 GTS2 della AF Corse, vettura con la quale l’equipaggio della compagine capitanata da Amato Ferrari ha esordito quest’oggi nella GTSPRINT, dando da subito prova di fare sul serio. Alle spalle della Rossa di Maranello si è attestato Glauco Solieri su Porsche 997 GTS3 Autorlando Sport, team con il quale il driver bolognese è legato indissolubilmente dal 2011.

alexander-talkanits_resize

Dietro Ferrari e Porsche si è portata la Corvette Z06R preparata dalla RC Motorsport, su cui a dividersi il sedile in questo 2013 saranno l’esperto Roberto Del Castello e l’altrettanto veloce Piero Necchi. Bene anche gli alfieri del Team Ferrari Ukraine (squadra che gode del supporto tecnico della AF Corse), Andrii Kruglyk e Ruslan Tsypalkov, che con il quarto crono hanno preceduto i compagni di box Claudio Sdanewitsch e Michele Rugolo (Ferrari 458 Italia GTS3 AF Corse). Bene anche la Maserati Granturismo MC GT3, che quest’anno avrà al volante un equipaggio di peso: il campione SUPERSTARS Max Pigoli ed il compagno rivale Andrea Dromedari. La vettura del Tridente ha percorso otto tornate fermandosi sul sesto tempo precedendo il campione in carica GTS3 Mario Cordoni, il quale in questa stagione avrà come coéquipier Massimo Mantovani.

Nel GTS Cup Trophy i più veloci sono stati i debuttanti Gianluca Carboni e Marco Cassarà su Porsche 997 (Petri Corse), seguiti da un’altra supercar della Casa di Stoccarda, la 997 di Steven Goldstein e Antonio De La Reina, duo campione di classe GTSPRINT nel 2011.

Il secondo turno di prove libere, sempre della durata di 60 minuti prenderà il via alle ore 18.15.

Banner

RIFLETTORI PUNTATI SU MONZA DOVE QUESTO WEEKEND PRENDERÀ IL VIA LA STAGIONE 2013 DELLA SUPERSTARS INTERNATIONAL SERIES


LA SERIE SWR CELEBRA IL TRAGUARDO DELLE DIECI EDIZIONI NEL “TEMPIO DELLA VELOCITÀ”

Roma, 3 Aprile 2013

La SUPERSTARS INTERNATIONAL SERIES è pronta ad accendere i motori della stagione 2013 che, come consuetudine, prenderà il via da Monza, il “tempio della velocità” per eccellenza, questo fine settimana. Una stagione che vede la serie organizzata dalla SWR festeggiare ben dieci anni di attività, in cui una costante crescita le ha aperto di fatto le porte per entrare a far parte delle categorie “top” del motorsport a quattro ruote.

Lo schieramento di quest’anno vedrà la presenza di nove marchi (Audi, BMW, Cadillac, Chevrolet, Chrysler, Jaguar, Lexus, Mercedes e Porsche), con ben 13 modelli di vetture. Un risultato di primo piano valorizzato dalla presenza di nomi altisonanti, che si confronteranno nelle due sfide di 25 minuti ed un ulteriore giro, con partenza lanciata, previste per ogni weekend. Cinque i titoli in palio: “Piloti” (International ed Italiano), “Salvatore Genovese” per i team, “Rookie of the Year” e “Star Drivers”.

superstars-international-series_resize

Tante le novità previste per questo 2013 che si preannuncia emozionante più che mai. Per il secondo anno consecutivo si presenterà infatti ai nastri di partenza l’ex F1 Vitantonio Liuzzi, che farà parte della squadra ufficiale Mercedes-AMG Romeo Ferraris assieme ad un compagno di squadra velocissimo, Thomas Biagi. I due alfieri della Casa della Stella avranno a disposizione due Mercedes C63 AMG da oltre 500 Cv, con cui dovranno contrastare la trazione integrale delle Audi RS5 del Team Audi Sport Italia, che può indubbiamente contare sull’esperienza del pluri-campione SUPERSTARS Gianni Morbidelli e di Ferdinando Geri, mentre una terza vettura di Ingolstadt verrà messa disposizione del giovane Thomas Schöffler. Il campione in carica Johan Kristoffersson sarà invece chiamato a difendere il titolo al volante di una Porsche Panamera S, vettura che fa il proprio rientro in SUPERSTARS dopo aver impressionato tutti nel 2010, anno del suo debutto. Lo svedese dovrà tenere alti i colori del team Petri Corse, che schiererà anche una seconda berlina di Stoccarda per Massimiliano Fantini. Pronto a scendere in pista anche il battaglione BMW (Team BMW Dinamic) con tre M3 E92, al cui volante ci saranno Giovanni Berton, Max Mugelli e Mauro Trentin. Sotto i riflettori la Chevrolet Camaro di Francesco Sini, che ha esordito la scorsa settimana proprio a Monza, in occasione dei test ufficiali, facendo segnare il miglior tempo della giornata. Confermata anche la nuovissima Mercedes C63 AMG Coupé del RRT (Roma Racing Team) di Nico Caldarola, il quale nella veste di team manager ha riservato il sedile della potente vettura tedesca all’esperto Luigi Ferrara. Grande ritorno anche per la Cadillac CTS-V della RC Motorsport, che sul circuito brianzolo si presenterà completamente rinnovata: a portarla in pista Roberto Benedetti, pilota protagonista lo scorso anno nella GTSPRINT , in cui ha chiuso con un ottimo quarto posto nella classifica assoluta. Non mancherà anche il team che vanta il più alto numero di presenza nella SUPERSTARS: la Caal Racing, con due Mercedes C63 AMG affidate ad Andrea Bacci e Leonardo Baccarelli, mentre il veterano della serie Francesco Ascani scenderà in pista alla guida di una BMW M3 della Todi Corse. A conferma di un’importante presenza di “brand”, a Monza sarà presente anche la Lexus ISF della MRT by Nocentini con Alessandro Battaglin, le due Jaguar XFR (Ferlito Motors) di Andrea Larini e “Diabolik” e la M3 di Gianni Giudici.

I fan potranno accedere liberamente alle tribune dell’autodromo grazie all’innovazione firmata SWR: il FREE TICKET, iniziativa nata nel 2010 e che lo scorso anno ha visto la presenza di ben 31.000 spettatori sugli spalti di Monza. La campagna è ancora aperta e per scaricare il proprio voucher basta registrarsi sul sito internet http://www.superstarsworld.com. Anche quest’anno sono confermate le dirette su Rai Sport 2 domenica 7 aprile, con Gara 1 a partire dalle 11.50 mentre Gara 2 sarà trasmessa alle ore 16.00.

Banner

UNO SCHIERAMENTO TUTTO INTERNAZIONALE PER LA GTSPRINT INTERNATIONAL SERIES PRONTA AL VIA DELLA STAGIONE 2013 IN PROGRAMMA A MONZA, NEL “TEMPIO DELLA VELOCITÀ”


PARTE IL COUNTDOWN PER LA QUARTA EDIZIONE DELLA SERIE SWR, CHE ADOTTA UN NUOVO FORMAT CON GARE DA 60’ ED UN CALENDARIO CON OTTO APPUNTAMENTI SUI CIRCUITI PIU’ AFFASCINANTI D’EUROPA

Roma, 2 Aprile 2013

Mancano solo quattro giorni al primo semaforo verde che darà ufficialmente il via alla stagione della GTSPRINT INTERNATIONAL SERIES sul velocissimo tracciato di Monza, lo stesso in cui si sono svolti i test ufficiali proprio la scorsa settimana, quando sono stati svelati i primi nomi che prenderanno parte ad un 2013 che si annuncia ancora una volta esaltante.

gtsprint-international-series

Quest’anno sono molte le adesioni di team e piloti stranieri (con ben nove nazioni rappresentate) che hanno scelto la serie riservata alle vetture Granturismo by SWR, che per questa stagione si presenta in una veste rinnovata con le due gare previste nel weekend passate da 30’ a 60’, con un pit-stop da effettuare tra il 25. ed il 35. minuto. Una sosta obbligatoria, con la possibilità di mantenere però alla guida lo stesso pilota anche in caso di equipaggi doppi. Cambiamenti anche per le prove ufficiali: due turni di qualifica da 15’ che stabiliranno ciascuno degli schieramenti di partenza. Le due sessioni di prove libere saranno invece allungate da 45’ ad un’ora. Invariate le classi che concorreranno per il titolo: GTS2 e GTS3, mentre godranno di una propria classifica la GTS Cup Trophy e la GTS Open.

Pronto a scendere in pista lo “squadrone” della AF Corse, con ben quattro vetture del Cavallino: tre GTS3 ed una GTS2. L’equipaggio che si alternerà al volante della 458 Italia GTS2 è composto dai bielorussi Alexander Talkanitsa e Alexander Talkanitsa Jr (padre e figlio). Coppia di “peso” su una delle Ferrari 458 GTS3 quella formata dal tedesco Claudio Sdanewitsch e dall’italiano Michele Rugolo. Nello stesso raggruppamento saranno presenti, sempre al volante di una rossa di Maranello, i tailandesi Pasin Lathouras e Tanakorn Ramindra. Una terza 458 Italia GTS3 sarà schierata dal team Ferrari Ukraine (squadra che vanta sempre il supporto tecnico della AF Corse) con il duo Andrii Kruglyk e Ruslan Tsyplakov. Anche quest’anno non mancherà l’antagonista per antonomasia della Casa di Maranello, la Porsche 997 schierata in GTS3 da Autorlando Sport con Glauco Solieri, pilota che ha sempre preso parte all a GTSPRINT sin dalla prima edizione del 2010. Nello stesso raggruppamento raddoppia l’impegno anche il team Ombra, reduce da un 2012 di grandi successi dove ha messo a segno il titolo di classe con Mario Cordoni (Ferrari 458 Italia), che quest’anno dividerà il sedile con Massimo Mantovani. La squadra guidata da Davide Mazzoleni schiererà a Monza anche una Ferrari F430 per Fernando Croce e Lorenzo Bontempelli. Sul circuito brianzolo saranno presenti anche due team slovacchi: il Dino and Co Racing Team e la Scuderia Praha, rispettivamente con i piloti Patrick Tkač e Lubomír Jakubík.

Grande attesa per la Maserati MC GT3 dello Swiss Team che aveva esordito l’anno scorso a Vallelunga con una vittoria e che quest’anno si ripresenta ai nastri di partenza con un equipaggio di tutto rispetto: Max Pigoli (campione SUPERSTARS 2006 su Jaguar) e Andrea Dromedari. Tra le grandi novità di questo 2013 figura anche l’Audi R8 del team KMS con la giovane coppia tedesca formata da Maximilian Mayer e Thomas Schöffler, quest’ultimo protagonista lo scorso anno di una stagione al “top” in SUPERSTARS al volante di una RS5.

Nel GTS Cup Trophy farà ufficialmente il suo ingresso quest’anno il team Petri Corse, con due Porsche 997. Sulla prima “supercar” di Stoccarda si alterneranno alla guida Gianluca Carboni e Marco Cassarà, già protagonisti nei test ufficiali GTSPRINT, mentre ancora non è stato ancora svelato il secondo equipaggio. Con lo stesso “brand” prenderanno il via sul circuito brianzolo anche la 997 Heaven Motrosport di Steven Goldstein e Antonio De la Reina (coppia che nel 2011 aveva messo a segno il titolo di classe) e quella della M Racing affidata a Emanuele Romani.

Chi non potrà recarsi in circuito (dove è ancora attiva l’iniziativa del FREE TICKET – http://www.superstarsworld.com) avrà la possibilità di seguire le gare della GTSPRINT in diretta su Rai Sport 2, con Gara 1 sabato 6 aprile a partire dalle ore 16.10 e domenica 7 aprile alle ore 17.25 sempre sulla stessa emittente.

Banner

GTSPRINT INTERNATIONAL SERIES: LO “SQUADRONE” AF CORSE PRONTO A SCENDERE IN PISTA A MONZA CON QUATTRO FERRARI 458 ITALIA


DOPO I TEST UFFICIALI DI MONZA, LA COMPAGINE DI AMATO FERRARI TORNERA’ SUL TRACCIATO BRIANZOLO PER LA PRIMA GARA STAGIONALE IL PROSSIMO 7 APRILE

Roma, 28 Marzo 2013

Lo “squadrone” della AF Corse è pronto ad inaugurare la stagione 2013 della GTSPRINT INTERNATIONAL SERIES con ben quattro Ferrari 458 Italia, tre GTS3 ed una GTS2.

gtsprint-international-series_resize

Proprio al volante di quest’ultima si alternerà la coppia bielorussa formata da Alexander Talkanitsa e Alexander Talkanitsa Jr. (rispettivamente padre e figlio), protagonisti nel Winter Series GT Open in cui hanno messo a segno da poco due vittorie su quattro. Oltre alla 458 GTS2, una delle GTS3 sarà affidata al consolidato duo composto da Claudio Sdanewitsch e Michele Rugolo, equipaggio di assoluto rilievo formato dal pilota tedesco e da quello italiano che dal 2011 si è messo in luce sempre nell’International GT Open. Una seconda rossa di Maranello, compresa nello stesso raggruppamento, vedrà alternarsi alla guida negli appuntamenti da 60’ della GTSPRINT, i tailandesi Pasin Lathouras e Tanakorn Ramindra.

Al volante dell’ultima 458 (GTS3), schierata dal Team Ferrari Ukraine (squadra che vanta il supporto tecnico della AF Corse), ci saranno invece Andrii Kruglyk e Ruslan Tsyplakov, che godranno del supporto di un pilota dalla grande esperienza: Raffaele Giammaria. Quest’ultimo nel ruolo di “driver coach” aiuterà l’equipaggio del team ucraino nelle preparazione della vettura, affiancandolo in tutti i weekend.

“Il format che avrà quest’anno la GTSPRINT ci piace molto. – ha dichiarato Amato Ferrari (Team Manager AF Corse) – Rientrare nuovamente a far parte della GTSPRINT INTERNATIONAL SERIES è indubbiamente una certezza dal punto di vista mediatico e della promozione. Sarà bello vedere ancora una volta Monza con gli spalti pieni di appassionati che sosterranno i nostri piloti”.

Banner

SUPERSTARSWORLD: NEI TEST UFFICIALI DI MONZA “VOLA” LA CHEVROLET CAMARO SUPERSTARS, LA MCLAREN AL TOP TRA LE GTSPRINT


DEBUTTO PIÙ CHE CONVINCENTE PER LA “MUSCLE CAR” AMERICANA DI FRANCESCO SINI, MENTRE IMPRESSIONANO LE VETTURE INGLESI DEL TEAM BHAITECH

Monza, 27 marzo 2013

Il SUPERSTARSWORLD entra nel vivo con i test ufficiali della SUPERSTARS INTERNATIONAL SERIES e della GTSPRINT che si sono svolti oggi sul circuito di Monza, tra poco più di una settimana sede del primo appuntamento della stagione 2013.

Tanti i piloti ed i team che hanno preso parte a questa giornata di prove, in cui ha spiccato la debuttante Chevrolet Camaro di Francesco Sini, che ha messo le ruote in pista per la prima volta proprio in questa occasione, impressionando favorevolmente tutti i presenti e gli addetti ai lavori, ottenendo il miglior tempo assoluto di 1’55”624. Subito dietro il pilota della Chevrolet si è attestato Andrea Larini, che quest’anno vestirà i colori del team Ferlito Motorsport al volante di una Jaguar XFR, vettura che sul circuito brianzolo si è sempre confermata tra le più veloci, come era già successo lo scorso anno con la vittoria in Gara 1 di Max Pigoli. Tra le novità viste anche la presenza di Luigi Ferrara sulla nuovissima Mercedes C63 AMG Coupè del team RRT, con cui ha fatto registrare pure lui ottimi responsi.

sini-camarojpg_resize

Presente anche il team Petri Corse con il campione SUPERSTARS Johan Kristoffersson, che quest’anno sarà chiamato a difendere il titolo al volante della Porsche Panamera, ed il suo neo-compagno di squadra Massimiliano Fantini. Sul circuito brianzolo è scesa in pista anche la Cadillac CTS-V della RC Motorsport con Roberto Benedetti, che ha messo alla frusta la vettura “made in USA” rinnovata proprio per la stagione 2013.

Nella GTSPRINT INTERNATIONAL SERIES ad impressionare sono state le McLaren del team Bhaitech con Giorgio Pantano ed il nippo-brasiliano Rafael Suzuki. Alle spalle delle velocissime MP4-12C si è confermato l’equipaggio del team Ferrari Ukraine (squadra che vanta il supporto tecnico della AF Corse) composto da Andrii Kruglyk e Ruslan Tsyplakov, accompagnati dal “driver coach” Raffaele Giammaria, il quale ha seguito dal muretto dei box i due piloti del Cavallino. Buona anche la prestazione di Mario Cordoni (Ferrari 458 Italia), campione in carica GTS3, e del compagno di squadra Massimo Mantovani, entrambi con i colori del team Ombra, mentre alcuni problemi nella sessione pomeridiana hanno costretto la Porsche 997 GTS3 di Glauco Solieri a terminare anzitempo i test. Presenti anche due 997 del team Petri Corse con l’equipaggio composto da Gianluca Carboni e Marco Cassarà ed il giovane pilota tedesco Thomas Schöffler, anche lui protagonista lo scorso anno nella SUPERSTARS alla guida di un Audi RS5.

mclaren-mp4-12_resize

Sempre nella GTSPRINT ha fatto la propria apparizione la Porsche della Heaven Motorsport, su cui si sono alternati il colombiano Steven Goldstein, campione 2012 del GTS Cup Trophy, e lo spagnolo Antonio De La Reina.

Banner

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: