Archivi Blog

GLAUCO SOLIERI AL VIA DELLA EUROGTSPRINT 2014 CON LA PORSCHE 911 GT3 R DEL TEAM KRYPTON MOTORSPORT


LOGO

EUROGTSPRINT – COMUNICATO STAMPA

LA SQUADRA DI STEFANO PEZZUCCHI REALIZZERÀ UNA LIVREA INEDITA SULLA SUPERCAR DI STOCCARDA DEDICATA AL SUO NUOVO PILOTA

Roma, 17 febbraio 2014

La EUROGTSPRINT continua ad avere consensi, come quello del team Krypton Motorsport, che schiererà dal primo appuntamento di Monza (6 aprile) una Porsche 911 GT3 R.

Alla guida della GT di Stoccarda è stato confermato Glauco Solieri, al suo quinto anno nella serie internazionale. Il pilota bolognese, prima con la Ferrari e da tre stagioni con Porsche, ha preso parte a tutte le edizioni della GTSPRINT, partendo quindi dal 2010, anno in cui è stata lanciata.

Quest’anno lo stesso Solieri, vice campione in carica della serie, vestirà i colori della squadra capitanata da Stefano Pezzucchi, il quale sta preparando una 911 GT3 R con una livrea realizzata appositamente per l’asso bolognese.

“Sono particolarmente soddisfatto di avere raggiunto questo accordo con Glauco Solieri, pilota che ho sempre ammirato per la sua professionalità e competitività. – ha dichiarato Stefano Pezzucchi, Team Principal di Krypton Motorsport – Da parte nostra metteremo in campo tutto quello che abbiamo a disposizione per supportarlo nel migliore dei modi. Siamo molto determinati e fiduciosi, attendiamo pertanto con impazienza la prima gara di Monza”.

“Sono pronto ad iniziare questa nuova sfida insieme al Team Krypton che seguo con attenzione da qualche tempo. – sono le parole di Glauco Solieri – Stimo molto Stefano Pezzucchi, sia come pilota sia come imprenditore. In qualità di direttore tecnico ritrovo poi Lorenzo Martinelli, l’ingegnere di pista che mi ha seguito per diverse stagioni e con il quale ho un’ottima intesa. Credo ci siano tutti gli elementi per affrontare una stagione di successo”.

EUROGTSPRINT

GTSPRINT INTERNATIONAL SERIES: PARTE IL “COUNTDOWN” PER LA GRANDE SFIDA DI BRNO DEL 19 MAGGIO DOVE SCENDERANNO IN PISTA PILOTI INTERNAZIONALI E NUOVI TEAM


Logo2013

OLTRE AI NUMEROSI “BRAND” GIA’ PRESENTI COME AUDI, CORVETTE, FERRARI, MASERATI E PORSCHE SI AGGIUNGONO PER LA TAPPA CECA LA BMW CON L’ALPINA B6 DEL TEAM RACING TREVOR E LA DODGE VIPER DELLA LMS RACING

Roma, 30 Aprile 2013

Dopo un entusiasmante avvio di stagione andato in scena sullo storico tracciato di Monza, dove si sono alternati sul gradino più alto del podio i due Talkanitsa (padre e figlio), su Ferrari 458 Italia AF Corse, ed il duo Del Castello-Necchi, su Corvette Z06 R (RC Motorsport), la GTSPRINT INTERNATIONAL SERIES è pronta ad affrontare il secondo appuntamento di questo 2013 nell’inedita cornice di Brno, il prossimo 19 maggio dove oltre alle numerose vetture già confermate altri team sono in via di definizione.

gtsprint-international-series_resize

Per l’occasione sono attese tante novità importanti: prenderà parte, infatti, per la prima volta alla serie targata SWR, la BMW Alpina B6 (Racing Trevor), che entrerà nel raggruppamento GTS Open, affidata alla coppia ungaro-slovacca composta da Attila Barta e Miro Konopka. Entrambi vantano una consolidata esperienza nelle gare endurance, con lo stesso Konopka autore della vittoria alla 24 Ore di Barcellona (Classe 997) messa a segno proprio lo scorso anno. Oltre alla vettura della Casa dell’Elica, si aggiungerà all’importante presenza di “brand” la Dodge Viper, che già nel 2012 aveva lasciato il segno in GTSPRINT con il finlandese Antti Buri, autore di una condotta perfetta a Spa-Francorchamps dove aveva chiuso Gara 2 davanti al campione in carica Andrea Palma. Sale l’attesa anche per la seconda Ferrari 458 Italia GTS3 che verrà portata in pista dal team Ombra Racing, che oltre a disporre di un equi paggio di peso come quello composto dal campione di classe Mario Cordoni e dal suo coéquipier Massimo Mantovani, vedrà nel proprio box una seconda 458 Italia per il sudamericano Fernando Croce, proveniente dal Campionato GT3 brasiliano a cui ha preso parte su Corvette lo scorso anno. Raddoppia anche il Team Ferrari Ukraine, già protagonista a Monza con i due ucraini Ruslan Tsyplakov e Andrii Kruglyk, che potranno contare sull’esperienza di Raffaele Giammaria, pronto ad indossare nuovamente tuta e casco per l’appuntamento di Brno. Nel GTSCup Trophy il team Heaven Motorsport farà scendere in pista una seconda Porsche 997 per l’italiano Stefano Sala e l’ecuadoriano Sebastian Merchan. Un’altra “supercar” della Casa di Stoccarda verrà schierata sulla linea di partenza dalla compagine bergamasca dell’Autorlando Sport, la quale vedrà al via anche il suo driver di punta Glauco Solieri.

Confermata invece la presenza di Roberto Del Castello, vincitore di Gara 2 di Monza al volante della Corvette Z06 della squadra romana RC Motorsport, così come la Ferrari 458 del Dino and Co Racing Team di Patrik Tkac e la vettura gemella di Lubomir Jakubik (Scuderia Praha). Dopo il podio conquistato sul tracciato brianzolo, tornerà in pista anche lo Swiss Team di Guido Bonfiglio alla guida della velocissima Maserati Granturismo MC GT3 il campione SUPERSTARS Max Pigoli e il toscano Andrea Dromedari. Non mancherà neppure l’Audi R8 del Team Audi MTM, con i due piloti tedeschi Oliver Mayer e il giovane Thomas Schöffler.

I numerosi fan della Serie sono dunque attesi per un intenso palinsesto di eventi sulle tribune e non solo. Anche in occasione del prossimo appuntamento, sarà presente l’imponente struttura del Paddock Show, luogo di intrattenimento e interazione tra il pubblico ed i campioni della GTSPRINT. Chi non potrà recarsi in autodromo, avrà la possibilità di seguire le gare comodamente da casa grazie alla copertura proposta da RAI SPORT.

Banner

GTSPRINT INTERNATIONAL SERIES: A MONZA PROVE LIBERE 2 SOTTO IL SEGNO DI CLAUDIO SDANEWITSCH E MICHELE RUGOLO SU FERRARI 458 ITALIA


AF CORSE AL “TOP” NELLE PROVE LIBERE GTSPRINT CON I DUE TALKANITSA PROTAGONISTI NEL PRIMO TURNO ED IL DUO SDANEWITSCH-RUGOLO NEL SECONDO

Monza, 5 Aprile 2013

Il team della AF Corse parte nel migliore dei modi nella GTSPRINT INTERNATIONAL SERIES, con due dei quattro equipaggi schierati al “top” nelle prove libere del venerdì di Monza, che hanno dato inizio alla stagione 2013.

Nel primo turno infatti a mettere tutti dietro erano stati i due bielorussi Alexander Talkanitsa Sr e Alexander Talkanitsa Jr, scavalcati in quello successivo dai loro compagni di box Claudio Sdanewitsch e Michele Rugolo (Ferrari 458 Italia GTS3). Sul terzo tempo si è invece portato l’equipaggio composto da Andrii Kruglyk e Ruslan Tsyplakov sempre su una vettura del Cavallino Rampante schierata per l’occasione dal Team Ferrari Ukraine.

sdanewitsch-rugolo_resize

Alle spalle del battaglione Ferrari si è portata la Porsche 997 GTS3 di Glauco Solieri, già protagonista nel primo turno in cui si era portato a ridosso della prima posizione. Quinto tempo per la Corvette Z06 di Roberto Del Castello e Piero Necchi, particolarmente a loro agio sul circuito brianzolo.

Nel GTS Cup Trophy ottimi segnali giungono dalla debuttante Porsche 997 del Petri Corse, alla guida della quale si sono alternati Gianluca Carboni e Marco Cassarà che hanno preceduto la Ferrari 458 Italia dei tailandesi Ramindra Tanakorn – Pasin Lathouras e l’Audi R8 (Audi MTM) di Thomas Schoffler e Oliver Mayer.

Nella giornata di domani prenderanno il via le qualifiche alle ore 11.00 con la prima gara della durata di 60 minuti in programma alle 16.15 proposta in diretta su Rai Sport 1, con il collegamento a partire dalle ore 16.10.

Banner

GTSPRINT INTERNATIONAL SERIES: A MONZA I TALKANITSA (PADRE E FIGLIO) INAUGURANO LA STAGIONE 2013 METTENDO TUTTI DIETRO NEL PRIMO TURNO DI PROVE LIBERE


ALLE SPALLE DELLA FERRARI 458 ITALIA GTS2 BY AF CORSE SI É PORTATA LA PORSCHE 997 GTS3 DI GLAUCO SOLIERI (AUTORLANDO SPORT)

Monza, 5 Aprile 2013

Sotto una pioggia incessante si è aperto il primo appuntamento della GTSPRINT INTERNATIONAL SERIES, di scena questo fine settimana sul circuito di Monza, da cui è partita ufficialmente la quarta edizione della serie targata SWR riservata alle vetture Granturismo.

Nel primo turno di prove libere a mettere tutti dietro, con il miglior tempo di 2’08.146, è stata la coppia bielorussa formata da Alexander Sr. Talkanitsa e Alexander Jr. Talkanitsa (padre e figlio) al volante della velocissima Ferrari 458 GTS2 della AF Corse, vettura con la quale l’equipaggio della compagine capitanata da Amato Ferrari ha esordito quest’oggi nella GTSPRINT, dando da subito prova di fare sul serio. Alle spalle della Rossa di Maranello si è attestato Glauco Solieri su Porsche 997 GTS3 Autorlando Sport, team con il quale il driver bolognese è legato indissolubilmente dal 2011.

alexander-talkanits_resize

Dietro Ferrari e Porsche si è portata la Corvette Z06R preparata dalla RC Motorsport, su cui a dividersi il sedile in questo 2013 saranno l’esperto Roberto Del Castello e l’altrettanto veloce Piero Necchi. Bene anche gli alfieri del Team Ferrari Ukraine (squadra che gode del supporto tecnico della AF Corse), Andrii Kruglyk e Ruslan Tsypalkov, che con il quarto crono hanno preceduto i compagni di box Claudio Sdanewitsch e Michele Rugolo (Ferrari 458 Italia GTS3 AF Corse). Bene anche la Maserati Granturismo MC GT3, che quest’anno avrà al volante un equipaggio di peso: il campione SUPERSTARS Max Pigoli ed il compagno rivale Andrea Dromedari. La vettura del Tridente ha percorso otto tornate fermandosi sul sesto tempo precedendo il campione in carica GTS3 Mario Cordoni, il quale in questa stagione avrà come coéquipier Massimo Mantovani.

Nel GTS Cup Trophy i più veloci sono stati i debuttanti Gianluca Carboni e Marco Cassarà su Porsche 997 (Petri Corse), seguiti da un’altra supercar della Casa di Stoccarda, la 997 di Steven Goldstein e Antonio De La Reina, duo campione di classe GTSPRINT nel 2011.

Il secondo turno di prove libere, sempre della durata di 60 minuti prenderà il via alle ore 18.15.

Banner

UNO SCHIERAMENTO TUTTO INTERNAZIONALE PER LA GTSPRINT INTERNATIONAL SERIES PRONTA AL VIA DELLA STAGIONE 2013 IN PROGRAMMA A MONZA, NEL “TEMPIO DELLA VELOCITÀ”


PARTE IL COUNTDOWN PER LA QUARTA EDIZIONE DELLA SERIE SWR, CHE ADOTTA UN NUOVO FORMAT CON GARE DA 60’ ED UN CALENDARIO CON OTTO APPUNTAMENTI SUI CIRCUITI PIU’ AFFASCINANTI D’EUROPA

Roma, 2 Aprile 2013

Mancano solo quattro giorni al primo semaforo verde che darà ufficialmente il via alla stagione della GTSPRINT INTERNATIONAL SERIES sul velocissimo tracciato di Monza, lo stesso in cui si sono svolti i test ufficiali proprio la scorsa settimana, quando sono stati svelati i primi nomi che prenderanno parte ad un 2013 che si annuncia ancora una volta esaltante.

gtsprint-international-series

Quest’anno sono molte le adesioni di team e piloti stranieri (con ben nove nazioni rappresentate) che hanno scelto la serie riservata alle vetture Granturismo by SWR, che per questa stagione si presenta in una veste rinnovata con le due gare previste nel weekend passate da 30’ a 60’, con un pit-stop da effettuare tra il 25. ed il 35. minuto. Una sosta obbligatoria, con la possibilità di mantenere però alla guida lo stesso pilota anche in caso di equipaggi doppi. Cambiamenti anche per le prove ufficiali: due turni di qualifica da 15’ che stabiliranno ciascuno degli schieramenti di partenza. Le due sessioni di prove libere saranno invece allungate da 45’ ad un’ora. Invariate le classi che concorreranno per il titolo: GTS2 e GTS3, mentre godranno di una propria classifica la GTS Cup Trophy e la GTS Open.

Pronto a scendere in pista lo “squadrone” della AF Corse, con ben quattro vetture del Cavallino: tre GTS3 ed una GTS2. L’equipaggio che si alternerà al volante della 458 Italia GTS2 è composto dai bielorussi Alexander Talkanitsa e Alexander Talkanitsa Jr (padre e figlio). Coppia di “peso” su una delle Ferrari 458 GTS3 quella formata dal tedesco Claudio Sdanewitsch e dall’italiano Michele Rugolo. Nello stesso raggruppamento saranno presenti, sempre al volante di una rossa di Maranello, i tailandesi Pasin Lathouras e Tanakorn Ramindra. Una terza 458 Italia GTS3 sarà schierata dal team Ferrari Ukraine (squadra che vanta sempre il supporto tecnico della AF Corse) con il duo Andrii Kruglyk e Ruslan Tsyplakov. Anche quest’anno non mancherà l’antagonista per antonomasia della Casa di Maranello, la Porsche 997 schierata in GTS3 da Autorlando Sport con Glauco Solieri, pilota che ha sempre preso parte all a GTSPRINT sin dalla prima edizione del 2010. Nello stesso raggruppamento raddoppia l’impegno anche il team Ombra, reduce da un 2012 di grandi successi dove ha messo a segno il titolo di classe con Mario Cordoni (Ferrari 458 Italia), che quest’anno dividerà il sedile con Massimo Mantovani. La squadra guidata da Davide Mazzoleni schiererà a Monza anche una Ferrari F430 per Fernando Croce e Lorenzo Bontempelli. Sul circuito brianzolo saranno presenti anche due team slovacchi: il Dino and Co Racing Team e la Scuderia Praha, rispettivamente con i piloti Patrick Tkač e Lubomír Jakubík.

Grande attesa per la Maserati MC GT3 dello Swiss Team che aveva esordito l’anno scorso a Vallelunga con una vittoria e che quest’anno si ripresenta ai nastri di partenza con un equipaggio di tutto rispetto: Max Pigoli (campione SUPERSTARS 2006 su Jaguar) e Andrea Dromedari. Tra le grandi novità di questo 2013 figura anche l’Audi R8 del team KMS con la giovane coppia tedesca formata da Maximilian Mayer e Thomas Schöffler, quest’ultimo protagonista lo scorso anno di una stagione al “top” in SUPERSTARS al volante di una RS5.

Nel GTS Cup Trophy farà ufficialmente il suo ingresso quest’anno il team Petri Corse, con due Porsche 997. Sulla prima “supercar” di Stoccarda si alterneranno alla guida Gianluca Carboni e Marco Cassarà, già protagonisti nei test ufficiali GTSPRINT, mentre ancora non è stato ancora svelato il secondo equipaggio. Con lo stesso “brand” prenderanno il via sul circuito brianzolo anche la 997 Heaven Motrosport di Steven Goldstein e Antonio De la Reina (coppia che nel 2011 aveva messo a segno il titolo di classe) e quella della M Racing affidata a Emanuele Romani.

Chi non potrà recarsi in circuito (dove è ancora attiva l’iniziativa del FREE TICKET – http://www.superstarsworld.com) avrà la possibilità di seguire le gare della GTSPRINT in diretta su Rai Sport 2, con Gara 1 sabato 6 aprile a partire dalle ore 16.10 e domenica 7 aprile alle ore 17.25 sempre sulla stessa emittente.

Banner

GTSPRINT INTERNATIONAL SERIES: LO “SQUADRONE” AF CORSE PRONTO A SCENDERE IN PISTA A MONZA CON QUATTRO FERRARI 458 ITALIA


DOPO I TEST UFFICIALI DI MONZA, LA COMPAGINE DI AMATO FERRARI TORNERA’ SUL TRACCIATO BRIANZOLO PER LA PRIMA GARA STAGIONALE IL PROSSIMO 7 APRILE

Roma, 28 Marzo 2013

Lo “squadrone” della AF Corse è pronto ad inaugurare la stagione 2013 della GTSPRINT INTERNATIONAL SERIES con ben quattro Ferrari 458 Italia, tre GTS3 ed una GTS2.

gtsprint-international-series_resize

Proprio al volante di quest’ultima si alternerà la coppia bielorussa formata da Alexander Talkanitsa e Alexander Talkanitsa Jr. (rispettivamente padre e figlio), protagonisti nel Winter Series GT Open in cui hanno messo a segno da poco due vittorie su quattro. Oltre alla 458 GTS2, una delle GTS3 sarà affidata al consolidato duo composto da Claudio Sdanewitsch e Michele Rugolo, equipaggio di assoluto rilievo formato dal pilota tedesco e da quello italiano che dal 2011 si è messo in luce sempre nell’International GT Open. Una seconda rossa di Maranello, compresa nello stesso raggruppamento, vedrà alternarsi alla guida negli appuntamenti da 60’ della GTSPRINT, i tailandesi Pasin Lathouras e Tanakorn Ramindra.

Al volante dell’ultima 458 (GTS3), schierata dal Team Ferrari Ukraine (squadra che vanta il supporto tecnico della AF Corse), ci saranno invece Andrii Kruglyk e Ruslan Tsyplakov, che godranno del supporto di un pilota dalla grande esperienza: Raffaele Giammaria. Quest’ultimo nel ruolo di “driver coach” aiuterà l’equipaggio del team ucraino nelle preparazione della vettura, affiancandolo in tutti i weekend.

“Il format che avrà quest’anno la GTSPRINT ci piace molto. – ha dichiarato Amato Ferrari (Team Manager AF Corse) – Rientrare nuovamente a far parte della GTSPRINT INTERNATIONAL SERIES è indubbiamente una certezza dal punto di vista mediatico e della promozione. Sarà bello vedere ancora una volta Monza con gli spalti pieni di appassionati che sosterranno i nostri piloti”.

Banner

SUPERSTARSWORLD: NEI TEST UFFICIALI DI MONZA “VOLA” LA CHEVROLET CAMARO SUPERSTARS, LA MCLAREN AL TOP TRA LE GTSPRINT


DEBUTTO PIÙ CHE CONVINCENTE PER LA “MUSCLE CAR” AMERICANA DI FRANCESCO SINI, MENTRE IMPRESSIONANO LE VETTURE INGLESI DEL TEAM BHAITECH

Monza, 27 marzo 2013

Il SUPERSTARSWORLD entra nel vivo con i test ufficiali della SUPERSTARS INTERNATIONAL SERIES e della GTSPRINT che si sono svolti oggi sul circuito di Monza, tra poco più di una settimana sede del primo appuntamento della stagione 2013.

Tanti i piloti ed i team che hanno preso parte a questa giornata di prove, in cui ha spiccato la debuttante Chevrolet Camaro di Francesco Sini, che ha messo le ruote in pista per la prima volta proprio in questa occasione, impressionando favorevolmente tutti i presenti e gli addetti ai lavori, ottenendo il miglior tempo assoluto di 1’55”624. Subito dietro il pilota della Chevrolet si è attestato Andrea Larini, che quest’anno vestirà i colori del team Ferlito Motorsport al volante di una Jaguar XFR, vettura che sul circuito brianzolo si è sempre confermata tra le più veloci, come era già successo lo scorso anno con la vittoria in Gara 1 di Max Pigoli. Tra le novità viste anche la presenza di Luigi Ferrara sulla nuovissima Mercedes C63 AMG Coupè del team RRT, con cui ha fatto registrare pure lui ottimi responsi.

sini-camarojpg_resize

Presente anche il team Petri Corse con il campione SUPERSTARS Johan Kristoffersson, che quest’anno sarà chiamato a difendere il titolo al volante della Porsche Panamera, ed il suo neo-compagno di squadra Massimiliano Fantini. Sul circuito brianzolo è scesa in pista anche la Cadillac CTS-V della RC Motorsport con Roberto Benedetti, che ha messo alla frusta la vettura “made in USA” rinnovata proprio per la stagione 2013.

Nella GTSPRINT INTERNATIONAL SERIES ad impressionare sono state le McLaren del team Bhaitech con Giorgio Pantano ed il nippo-brasiliano Rafael Suzuki. Alle spalle delle velocissime MP4-12C si è confermato l’equipaggio del team Ferrari Ukraine (squadra che vanta il supporto tecnico della AF Corse) composto da Andrii Kruglyk e Ruslan Tsyplakov, accompagnati dal “driver coach” Raffaele Giammaria, il quale ha seguito dal muretto dei box i due piloti del Cavallino. Buona anche la prestazione di Mario Cordoni (Ferrari 458 Italia), campione in carica GTS3, e del compagno di squadra Massimo Mantovani, entrambi con i colori del team Ombra, mentre alcuni problemi nella sessione pomeridiana hanno costretto la Porsche 997 GTS3 di Glauco Solieri a terminare anzitempo i test. Presenti anche due 997 del team Petri Corse con l’equipaggio composto da Gianluca Carboni e Marco Cassarà ed il giovane pilota tedesco Thomas Schöffler, anche lui protagonista lo scorso anno nella SUPERSTARS alla guida di un Audi RS5.

mclaren-mp4-12_resize

Sempre nella GTSPRINT ha fatto la propria apparizione la Porsche della Heaven Motorsport, su cui si sono alternati il colombiano Steven Goldstein, campione 2012 del GTS Cup Trophy, e lo spagnolo Antonio De La Reina.

Banner

GTSPRINT INTERNATIONAL SERIES: Il TEAM SWISS MASERATI CORSE PRONTO A SCHIERARE IN PISTA DA MONZA UNA GT MC3 PER L’EQUIPAGGIO COMPOSTO DA ANDREA DROMEDARI E MAX PIGOLI


LA VETTURA DELLA CASA DEL TRIDENTE SARÀ PRESENTE FIN DAL PRIMO APPUNTAMENTO STAGIONALE

Roma, 21 Marzo 2013

A poco più di due settimane dal primo semaforo verde dell’anno, la GTSPRINT INTERNATIONAL SERIES annuncia tra le tante squadre di rilievo a livello europeo pronte a scendere in pista in questo 2013, anche il Team Swiss Maserati Corse.

La compagine svizzera, con a capo Guido Bonfiglio, sarà presente già dalla gara inaugurale di Monza, schierando una Maserati GT MC3. La vettura modenese, che aveva esordito davanti ai 33.000 spettatori di Vallelunga mettendo subito a segno una strepitosa vittoria con Alessandro Pier Guidi, anche quest’anno prenderà parte alla serie targata SWR con un equipaggio di primo piano. Al via si alterneranno infatti Max Pigoli ed Andrea Dromedari, entrambe già compagni di squadra nel 2011 in SUPERSTARS.

Maserati-Gtmc3

Per Pigoli si tratterà di una nuova sfida dopo tanti anni passati nella serie internazionale in cui ha lasciato scritto il suo nome nell’albo d’oro nel 2006, quando ha conquistato il titolo con la Jaguar. Il suo coéquipier farà invece il suo ritorno nel campionato dopo avervi preso parte proprio nella prima edizione del 2010 con una Ferrari 430, chiudendo la stagione a ridosso della “top-ten”.

“Sicuramente sarà una nuova sfida. – ha commentato Max Pigoli – dopo tanti anni in SUPERSTARS, in cui non sono di certo mancate le soddisfazioni, quest’anno mi si è presentata una gran bella opportunità. Il prestigio del marchio Maserati mi dà uno stimolo in più nel cercare di dare il massimo. Non nascondo il nostro obiettivo, che è quello e di stare davanti e di fare tutta la stagione in GTSPRINT. Ho avuto modo di testare la GT MC3 al Mugello pochi giorni fa. Nonostante le condizioni atmosferiche non siano state dalla nostra parte, ho sentito da subito un ottimo feeling con la vettura. Le impressioni sono state tutte positive. Lunedì prossimo saremo a Vallelunga per un altro test e faremo il possibile per essere presenti anche il 27 ai test ufficiali di Monza”.

Non vedo l’ora di tornare a gareggiare in GTSPRINT. – ha esordito Andrea Dromedari – Nel 2010 potevo competere per la parte alta della classifica, ma episodi sfortunati non mi hanno permesso di mettere le mani sul titolo. Quest’anno sono agguerrito più che mai e non nascondo che sono in cerca della rivincita. La vettura ha tutti i presupposti per permettere che ciò avvenga. La potenza del motore è tanta, supera i 500 cavalli, con un’importante cilindrata di 4,7 litri. Al Mugello sono rimasto davvero impressionato, ma dobbiamo ancora affinare alcuni aspetti per essere competitivi al cento per cento. Sono contentissimo di avere Max come compagno di squadra, ci conosciamo da tempo ed oltre a trovarci perfettamente in sintonia professionalmente parlando siamo grandi amici. Dall’altro lato c’è anche il supporto di una squadra importante come il Team Swiss Maserati Corse, diciamo che ho a disposizione un “mix” perfetto per fare davvero bene in questo 2013”.

Banner

SUPERSTARSWORLD IN PISTA PER I TEST UFFICIALI A MONZA IL 27 MARZO


TEAM E PILOTI DELLA SUPERSTARS E DELLA GTSPRINT SCALDANO I MOTORI IN VISTA DEL PRIMO APPUNTAMENTO STAGIONALE IN PROGRAMMA IL PROSSIMO 7 APRILE 

Superstars International Series

Roma 19 Marzo 2013

La data da ricordare è quella di mercoledì 27 Marzo, giorno in cui scenderanno in pista i protagonisti della SUPERSTARS e della GTSPRINT per i test ufficiali in programma sul circuito di Monza in vista del via della stagione 2013.

Una “prima” d’eccezione dunque con tante attese novità; si comincia dal debutto assoluto della nuovissima Chevrolet Camaro by Solaris Motorsport, portata in pista da Francesco Sini, vettura che predilige i tracciati veloci con curvoni in appoggio e ad ampio raggio proprio come Monza. Occhi puntati anche sulla Cadillac CTS-V del team RC Motorsport completamente rinnovata, dal telaio alle sospensioni, per essere ancora più competitiva già dal weekend inaugurale. Il “tempio della velocità” sposa perfettamente le caratteristiche tecniche della vettura a stelle e strisce, alla guida della quale ci sarà uno dei volti noti del SUPERSTARSWORLD, Roberto Benedetti.

La GTSPRINT INTERNATIONAL SERIES vede l’esordio delle McLaren MP4 schierate dalla Bhaitech Racing, squadra che per la stagione 2013 farà scendere in campo ben due vetture britanniche. Presente nei test ufficiali anche il Team Ombra Racing di Davide Mazzoleni, il quale nei mesi scorsi aveva preannunciato la preparazione di una seconda Ferrari 458 GTS3, oltre a quella del campione di classe Cordoni, pronta ad essere messa alla frusta già dalla prossima settimana. Sempre con una “Rossa” di Maranello prenderà parte alla sessione ufficiale il Team Ukraine con una 458 Italia.

Ferrarri Challenge

Ferrarri Challenge

I test ufficiali apriranno di fatto la nuova stagione 2013 del SUPERSTARSWORLD, che si preannuncia esaltante grazie ai numerosi “brand” pronti a darsi nuovamente battaglia in pista.

Per l’occasione, torna l’iniziativa FREETICKET che permette a tutti gli appassionati di accedere alle tribune centrali e vivere di persona le emozioni del SUPERSTARSWORLD. Prenotarsi e’ facile: basta andare sul sito http://www.superstarsworld.com completare l’apposito form, stampare il voucher che si riceverà sulla mail personale e presentarlo domenica 7 Aprile direttamente in autodromo.

freeticket

Dopo il successo dello scorso anno con ben 31.000 spettatori sugli spalti anche quest’anno è atteso lo stesso “bagno di folla”.

Banner

GTSPRINT INTERNATIONAL SERIES: IL TEAM PETRI CORSE PRONTO ALL’ESORDIO CON UNA PORSCHE 997 AFFIDATA ALL’EQUIPAGGIO COMPOSTO DA MARCO CASSARÀ E GIANLUCA CARBONI


DOPPIO IMPEGNO PER LA SQUADRA DI SIMONE PETRI CHE RIPORTERÀ IN PISTA LE PANAMERA S NELLA SUPERSTARS GIÀ DALLA PRIMA GARA DI MONZA IL PROSSIMO 7 APRILE

Roma 14 marzo 2013

La Petri Corse conferma la sua partecipazione alla stagione 2013 della GTSPRINT INTERNATIONAL SERIES con una Porsche 997, alla guida della quale si alterneranno Marco Cassarà e Gianluca Carboni. Un binomio dalla grande esperienza nel mondo delle ruote coperte ed in particolar nell’ambito delle “sportive” della Casa di Stoccarda.

Marco_Cassar_resize

La 997 della squadra capitanata da Simone Petri, si andrà ad aggiungere allo schieramento della GTS Cup Trophy, mentre è in via di definizione un secondo equipaggio che potrebbe scendere in pista nel corso della stagione. Il team Petri Corse giocherà un duplice ruolo all’interno del SUPERSTARSWORLD. Infatti, oltre a prendere parte alla GTSPRINT, la squadra toscana è pronta a riportare in pista le tanto attese Porsche Panamera S nella SUPERSTARS.

“Puntiamo tutto sul SUPERSTARSWORLD – ha dichiarato Simone Petri. – Lo stesso interesse che abbiamo per la SUPERSTARS, vive per la GTSPRINT, il nostro obiettivo è di arrivare a schierare ben tre macchine. Avremo due reparti completamente autonomi, che seguiranno le rispettive serie. Avere in squadra Carboni e Cassarà mi rende molto felice, perché oltre ad avere un ottimo rapporto con entrambi penso che insieme possano fare davvero bene”.

“Ho sempre desiderato entrare a far parte dei campionati organizzati da Flammini – ha affermato Gianluca Carboni – Sarà interessante potere gareggiare con così tanta gente che ti supporta sugli spalti e nel paddock. Pochi campionati godono di tale popolarità. Vengo da un anno in cui ho gareggiato con una Porsche in Spagna, ottenendo ottimi risultati. Quest’anno voglio fare altrettanto nella GTSPRINT”.

“Il nostro obiettivo è la vittoria. – sono le parole di Marco Cassarà – Sono legato a Gianluca da un ottimo rapporto di amicizia e siamo molto allineati nel modo di intendere le corse. Questo, ritengo, sarà anche il nostro punto di forza. So che avremo team agguerriti da dover battere. Se ne vedranno delle belle anche quest’anno…”.

Banner

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: