Archivi Blog

BILANCIO POSITIVO PER I PRIMI RACING DAYS A SEPANG: RAIKKONEN: “CONCENTRATI SUL NOSTRO LAVORO”


intestazione

Anche il secondo test della stagione è concluso. Kimi Raikkonen traccia un bilancio dei suoi due giorni al volante della Ferrari F14 T:

“Non riesco ancora a dire quanto siamo veloci, è solo il secondo test della stagione ed è difficile capire quali sono i valori in campo. Una cosa è certa, via via che prenderemo confidenza con la vettura diventeremo sempre più veloci. Non credo che neanche il prossimo test in Bahrain sarà rivelatorio, per capirne di più bisognerà arrivare in Australia. La macchina è ancora un laboratorio, ci sono ancora diverse cose che dobbiamo finire di conoscere e di provare. Devo dire che prima di poterci dire al cento per cento pronti abbiamo ancora molto lavoro da fare”.

TEST PRE-CAMPIONATO F1/2014 BAHRAIN 19-22/02/14

Degli avversari il finlandese non si preoccupa più di tanto: “Certamente i team motorizzati Mercedes sono andati bene qui ma noi avevamo un programma e non è detto che quelli che hanno fatto i tempi migliori ne avessero uno uguale. Come detto questo è un test e nei test si provano cose, si farà sul serio da Melbourne in poi. A noi in questo momento non interessa perfezionare la velocità ma l’affidabilità per portare a termine senza problemi le prime gare. Anche i giri fatti con le gomme più morbide non erano finalizzati alla ricerca della prestazione ma a valutare quali assetti preparare in funzione di quel tipo di gomma. I long run fatti dagli altri non mi preoccupano, noi abbiamo i nostri programmi. I long run per noi sono previsti la settimana prossima”.
Il test si è concluso con un incidente, a cinque minuti dalla fine della sessione:

“A fine turno non si è trattato di un problema tecnico, sono semplicemente finito in testacoda alla curva 4, ho danneggiato la vettura ma non credo sarà un problema rimetterla a posto per la settimana prossima. Forse sono finito troppo largo su un cordolo, poi si è innescato un pattinamento che mi ha fatto perdere il controllo della vettura e ho sbattuto”.

Si sono chiusi con la più grande parata di Ferrari private mai vista in Malesia i primi Ferrari Racing Days organizzati nel Paese asiatico. Le vetture hanno girato a lungo, e a bassa velocità, per permettere al pubblico sulle tribune di godere appieno di questo magico spettacolo.

2014 Ferrari Challenge Round 1-Sepang-Race 2

Il ricordo nelle persone che sono giunte a Sepang è stato magico ma anche il resto dell’ultima giornata ha assicurato a tutti adrenalina, stile e divertimento. Ad aprire la giornata sono state ancora le esibizioni delle tre vetture di Formula 1 Clienti che hanno girato a lungo sulla pista ricreando alla perfezione l’atmosfera dei Gran Premi. Le due F2001 iridate con Michael Schumacher e la F2007 che ha vinto il titolo con Kimi Raikkonen hanno deliziato gli spettatori sotto l’occhio attento del collaudatore della Scuderia Ferrari Marc Gené. Dopo le Formula 1 l’adrenalina e lo stile in pista sono stati garantiti dalle vetture dei programmi XX, due FXX e sette 599XX, che hanno elettrizzato gli appassionati sugli spalti con il rombo dei motori e le loro prestazioni estreme.

OFFICIAL FERRARI PRESS NEWS

Annunci

LA FERRARI F60 E GENÉ PROTAGONISTI IN SUDAFRICA


intestazione

Shell Africa F1 Street Demo

Soweto, 15 febbraio 2014

Emozioni e spettacolo per il ritorno della Scuderia Ferrari in Sudafrica per la prima street demo del 2014 che ha visto protagonisti la F60 e il collaudatore Marc Gené nel sobborgo di Soweto, a Johannesburg. L’occasione è stata fornita dal lancio della benzina Shell V-Power Nitro+ sul mercato sudafricano cui è stato abbinato uno show motoristico sulle strade circostanti Soccer City, lo stadio che ha ospitato la finale dei Mondiali di calcio 2010. Intorno all’impianto è stato infatti ricavato un circuito di 1480 metri su quale Gené ha dato spettacolo al mattino e al pomeriggio percorrendo diversi giri ed esaltando il pubblico con accelerazioni e sgommate da brivido.

Migliaia gli spettatori accorsi per vedere la vettura che ha corso il Mondiale di F.1 2009 passare a pochi metri da loro, stupiti gli sguardi di molti nel sentire il rombo dell’otto cilindri Ferrari 056 lanciato oltre i 17mila giri. La street demo è stata completata da una serie di pit stop messi in atto dai ragazzi del dipartimento F1 Clienti che hanno dato sfoggio di tutta la loro abilità nel lavoro che di solito si fa ai box. Le due esibizioni della vettura di Formula 1 sono state accompagnate da un piacevolissimo intervallo: una parata di Ferrari di serie organizzata in collaborazione con Viglietti, importatore di Maranello in Sudafrica, aperta da una 458 Italia guidata dallo stesso Gené.

“E’ stata una bellissima giornata: è sempre molto divertente portare una vettura di Formula 1 vicino alla gente come nemmeno ai Gran Premi accade” – ha detto Marc a http://www.ferrari.com – “Sono contento di aver regalato alla gente del Sudafrica, specialmente ai più giovani, l’emozione di questa categoria che manca da un po’ in questa terra”. Prima di lasciare Soweto, Marc ha voluto effettuare una visita nello stadio che ha visto la nazionale di calcio della sua Spagna conquistare il titolo mondiale 2010. Il presidente di Soccer City, Jacques Grobbelaar, gli ha anche consegnato una foto ricordo di quella sfida vinta contro l’Olanda.

Shell Africa F1 Street Demo

Shell Africa F1 Street Demo

a-

Formula 1™ – Mark Webber is the sixth winner in six races


Red Bull’s Mark Webber held his nerve throughout a nail-biting denouement to the Monaco Grand Prix, forging another little bit of motor racing history as for the first time ever a sixth different driver won the sixth race of the season.
But Mercedes’ Nico Rosberg, Ferrari’s Fernando Alonso and Red Bull team mate Sebastian Vettel were all nose to tail in his wheeltracks, covered by a 1.3s blanket after a desperate chase in which none of them could ever relax……..

Full Article:

Formula 1™ – The Official F1™ Website.

SOURCE & CREDITS: FORMULA1.COM

Ferrari’s engines


Ferrari’s engines.

Copyright©FeliceMonteleone

Red Passion


They are dreams, they are the symbol of speed, engines, top performance, they are always red, they are Italian…they are Ferrari!
Maranello – Ferrari’s Gallery

Copyright©FeliceMonteleone

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: