Archivi Blog

SUPERSTARS INTERNATIONAL SERIES: TONIO LIUZZI E THOMAS BIAGI, ALFIERI DELLA SQUADRA UFFICIALE MERCEDES, RACCONTANO IL LORO WEEKEND PERFETTO


IL TEAM MERCEDES-AMG ROMEO FERRARIS MONOPOLIZZA IL PODIO DI MONZA CON I SUOI DUE PILOTI A DIVIDERSI LE DUE VITTORIE

Roma, 9 Aprile 2013

Finisce con una “X” la partita ad armi pari giocata tra i compagni di squadra Tonio Liuzzi e Thomas Biagi, indiscussi protagonisti dello scorso fine settimana di Monza. I due portacolori della compagine ufficiale Mercedes-AMG Romeo Ferraris, al volante delle C63 AMG da oltre 500 cavalli, si sono scambiati il primo ed il secondo posto nelle due gare della SUPERSTARS INTERNATIONAL SERIES, dando il via ad una stagione che si preannuncia esaltante più che mai.

liuzzi-biagi

Ai due alfieri della Casa della Stella abbiamo chiesto di raccontarci il loro weekend perfetto:

“Le mie impressioni erano positive ancora prima di partire per Monza. – ha dichiarato Tonio Liuzzi – A colpirmi era stata la professionalità del Team Mercedes-AMG Romeo Ferraris, che ha sviluppato una vettura davvero competitiva e veloce, lavorando tantissimo durante i mesi invernali. È stato bellissimo salire sul gradino più alto del podio. Monza ha sempre il suo fascino! Il tracciato brianzolo sposa perfettamente le caratteristiche della nostra vettura, che sui lunghi rettilinei può scaricare a terra tutti i suoi cavalli. Da Brno sono tuttavia sicuro che le cose cambieranno. Già a Monza ho trovato un’Audi molto competitiva. La nostra squadra può comunque affidarsi a due piloti d’esperienza come me e Thomas, che siamo molto diversi, ma insieme completiamo un assetto vincente”.

Mi è sembrato di essere il protagonista di uno di quei film in cui i cambi di sequenza fanno passare l’attore da un’ambientazione all’altra, lasciando senza fiato lo spettatore. – ha esordito Thomas Biagi – Dal momento in cui ho deciso di passare alla Mercedes ho lavorato giorno e notte per arrivare al “top” per la prima gara. Chi mi conosce sa che sono un perfezionista, quindi ho cercato di curare ogni singolo particolare. Devo ammettere che non ho avuto ancora il tempo di mettere a fuoco questa magnifica vittoria. Non mi è mai capitato da quando corro, ma è stato come se fossi stato proiettato in un’altra dimensione. Non ho avuto il tempo di indossare il casco per Gara 1, che ero nuovamente nell’abitacolo per Gara 2! È stato straordinario tornare a vincere una gara. Mancavo sul gradino più alto del podio da Portimão 2011. Voglio ringraziare Mercedes Italia per l’accoglienza che mi ha riservato ed anche tutti i fan che ho incontrato in autodromo, che erano davvero tanti! Ora dobbiamo restare con i piedi per terra e concentrarci sui nostri avversari. Il calendario da ora in avanti farà tappa su delle piste dove dovremo lavorare tanto per continuare a rimanere nel gruppo di testa”.

Il prossimo appuntamento della SUPERSTARS INTERNATIONAL SERIES è in programma il 19 maggio sull’affascinante circuito di Brno.

Banner

Annunci

SUPERSTARS INTERNATIONAL SERIES: LUIGI FERRARA E IL TEAM RRT DI NICO CALDAROLA INSIEME NEL 2013


AL PILOTA PUGLIESE VERRÀ AFFIDATA LA MERCEDES C63 AMG COUPÈ, MENTRE CALDAROLA COPRIRÀ IN ESCLUSIVA IL RUOLO DI TEAM MANAGER

Roma 13 marzo 2013

Un’altra importante conferma si aggiunge nel panorama della SUPERSTARS INTERNATIONAL SERIES, grazie al RRT (Roma Racing Team), che anche per il 2013 ha scelto la serie promossa da SWR.

Sotto l’attenta guida del suo fondatore Nico Caldarola, a scendere in pista al volante della nuovissima Mercedes C63 AMG Coupè sarà il pilota Luigi Ferrara, il quale proprio con i colori della squadra capitolina, aveva preso parte all’ultimo appuntamento stagionale del 2012 a Pergusa conquistando un ottimo secondo posto in Gara 2.

Mercedes_c63amg_resize

“Sono entusiasta di avere Luigi Ferrara come pilota. – ha dichiarato Nico Caldarola – Con lui alla guida della C63 AMG Coupé possiamo ambire molto in alto. Già da Pergusa avevo capito che tra noi era nata una grande intesa ed è stato proprio da lì che ho iniziato a pensare di riservargli un sedile. Personalmente intendo concentrarmi nel ruolo di team Manager, con l’obiettivo di portare la RRT a competere con i team di riferimento della SUPERSTARS”.

“Già in Sicilia ero rimasto ben impressionato dal modo di lavorare del team RRT – ha dichiarato Luigi Ferrara – Sicuramente è una squadra di grande esperienza e sono sicuro di avere fatto la scelta giusta. Quest’anno cerco il riscatto, dopo aver sfiorato il titolo per ben due volte nella SUPERSTARS. La C63 AMG Coupè è una vettura eccezionale, su cui lavoreremo ancora molto per renderla sempre più competitiva. Già nei test ufficiali potremo capire quale direzione prendere. Tengo a ringraziare Nico ed i miei sponsor per questa opportunità. Cercherò di ripagarli in pista”.

Banner

Source: EUROSUPERSTARS

Superstars International Series: si accendono i riflettori a Vallelunga


Roma, 3 Ottobre 2012
Solamente 3 giorni ci dividono dal terzultimo attesissimo appuntamento del campionato Superstars International Series, organizzato da FGGROUP. L’organizzazione promette grandissime novità per i suoi appassionati, ma gli occhi sono sicuramente puntati sull’esordio nella categoria di un grandissimo nome del circus della Formula1; Giancarlo Fisichella infatti sarà per la prima volta al volante di una vettura di questo campionato. Il pilota romano sarà alla guida della Maserati Quattroporte messa a disposizione da Guido Bonfiglio team principal di Swiss Team. Il debutto del campione romano (reduce dal successo ottenuto domenica scorsa ad Al Sakhir nel World Endurance GTE Pro con una Ferrari 458), accende la sfida nei confronti dell’attuale leader della classifica della categoria, Vitantonio Liuzzi, alfiere della Caal Racing, con la Mercedes C63 AMG.

Vitantonio Liuzzi - CAAL Racing, Mercedes C63 AMG

Confronti di elevato livello, dunque, con lo stesso Liuzzi intenzionato a difendere la vetta della classifica dal veloce Johan Kristoffersson, a soli 19 punti,dominatore delle due gare di Imola lo scorso aprile e in testa al campionato italiano con la sua Audi Sport KMS e, a sole tre lunghezze, il bolognese Thomas Biagi, portacolori della BMW, secondo nella serie tricolore. Tre differenti marchi nelle prime tre posizioni, con l’altra Audi Sport Italia del plurititolato Gianni Morbidelli (quarto) sempre in agguato, dopo la doppietta di Spa e l’ottima prestazione sul tracciato inglese di Donington. Ma lo spettacolo non finisce qui; a contorno della massima categoria, anche la GTSprint International Series assicurerà un grandissimo spettacolo ricco di agonismo ed adrenalina.
Per Andrea Palma infatti, campione in anticipo con la Ferrari 458 GTS2 del Black Team, è l’occasione d’oro per celebrare nel migliore dei modi sulla pista di casa il titolo conquistato lo scorso luglio, ma senza togliere la “suspance” che contraddistingue la lotta nelle altre classi. Aggiungiamo anche il Ferrari Challenge Trofeo Pirelli…ed il weekend è pronto a garantire al giusta dose di velocità ed emozione.

Johan Kristoffersson - KMS, Audi RS5

Thomas Biagi - Team BMW Dinamic, BMW M3 E92

Gianni Morbidelli - Audi Sport Italia, AUDI RS5

Come di consueto, le iniziative per il pubblico sono innumerevoli, a partire dall’ormai consolidato FREE TICKET che quest’anno ha fatto registrare un record a livello di adesioni; a far da graditissima cornice al Superstars International Series, un evento nell’evento: il Tuning Night, organizzato e gestito dall’azienda PR EVENTS, manifestazione che unisce migliaia di amanti dell’eleborazione estrema e del car audio.
Insomma…gli ingredienti per un grandissimo weekend all’insegna dei motori e dell’adrenalina ci sono, quindi non manca che attendere con impazienza il fine settimana.

AUTODROMO DI VALLELUNGA “PIERO TARUFFI”
Qualche informazione di dettaglio sul circuito che ospiterà la kermesse romana del Campionato Superstars International Series:

Vallelunga - Auodromo Piero Taruffi

Anno di costruzione: 1951
Lunghezza Circuito Internazionale: 4.085 m (per moto 4.110 m)
Lunghezza Circuito Club: 1.746 m
Direzione: Oraria
Larghezza: min 11 m – max 14 m
Curve: a destra 6 – a sinistra 6
Raggio di curva: min 23 m – max 166 m
Capacità Tribuna Traguardo permanente: 5.000 spettatori
Capacità Tribuna Collina temporanea: 15.000 spettatori
Capacità Prato: 12.000 spettatori
Capacità totale: 32.000 spettatori
Postazioni commissari di percorso: 22 con radio
Box: 24

FONTE UFFICIALE: AUTODROMO VALLELUNGA Circuito di Vallelunga – Dati Tecnici

ARTICLO E FOTOGRAFIE: Copyright 2012©FeliceMonteleone

Superstars® – Andrea Larini punta alla scalata della classifica con la sua Mercedes C63



THE TEAM ROMEO FERRARIS MAN LOOKS FORWARD TO MORE SUCCESS IN THE LAST THREE ROUNDS OF THE FG GROUP-PROMOTED CHAMPIONSHIP

My SUPERSTARS season started partly for fun – told Larini – I ran a test with the Mercedes C63 AMG prepared by Team Romeo Ferraris and I immediately glued with both the car and the team. I would have never imagined to be so fast right from the beginning at Monza and I immediately understood that I had made the right choice. It’s been great to race in front of such a big and passionate crowd, and it also happened in the following rounds thanks to the sensational work done by FG GROUP,a world benchmark company in terms of promotion and communication in modern motrosports. After the first race, we went off to an up and down season, with some mechanical issues and incidents that made me lose several points. Then we got a major rebound with the win we scored at Mugello and we’re still in the hunt for the SUPERSTARS Italian Championship title…

Andrea Larini is ready to be back battling for the front end of the charts in the closing three rounds of the 2012 SUPERSTARS INTERNATIONAL SERIES. The Italian racer, based in Camaiore, Tuscany, has taken three podium finishes so far including a really popular win at Mugello, when he held on to his position despite a damaged car.

The Larini family has deep roots in motorsrports as confirmed by Andrea’s father “Dedo”, an Italian Touring Car ace of th 70’s, and brother Nicola, formerly racing in Formula One with several teams including Ferrari. And Andrea has proved equally fast since the start, when he won the Italian Saxo Cup title and the “Rally del Carnevale di Viareggio”.

He finally moved to SUPERSTARS this season, with Mario Ferraris and his team providing him with an 100% perfect Mercedes C63 AMG. During the first race of the season at Monza, Larini cruised to a spectacular second-place finish before repeating the same result at Imola. In Mugello then, he scored a well-deserved home win…

Andrea Larini is ready to be back battling for the front end of the charts in the closing three rounds of the 2012 SUPERSTARS INTERNATIONAL SERIES. The Italian racer, based in Camaiore, Tuscany, has taken three podium finishes so far including a really popular win at Mugello, when he held on to his position despite a damaged car.

L’ASSO DEL TEAM ROMEO FERRARIS E’ PRONTO A GIOCARSI IL TUTTO PER TUTTO NEGLI ULTIMI TRE APPUNTAMENTI DELLA SERIE INTERNAZIONALE TARGATA FG GROUP

Andrea Larini lancia la sfida e punta ai vertici della classifica della SUPERSTARS, quando mancano “solo” tre appuntamenti alla fine della stagione. Tre i podi da lui conquistati quest’anno, compresa la vittoria ottenuta sul circuito di casa del Mugello, definita dagli appassionati come una gara d’altri tempi, grazie allo spettacolo ed ai colpi di scena che hanno portato il pilota toscano a concludere stoicamente in testa, pur con lo scarico danneggiato della sua Mercedes.

La pluriennale esperienza nel mondo delle quattro ruote, in cui la famiglia Larini è radicata, come testimoniato dal padre “Dedo” (campione italiano turismo negli anni ‘70) e dal fratello Nicola (ex pilota F1 che ha corso anche per la Ferrari), ha visto un completamento con il “driver” di Camaiore, già in passato protagonista di numerosi campionati monomarca, culminati con il titolo della Saxo Cup. Non meno importante è stato il suo passato nei rally, in cui a soli 20 anni ha dato prova di fare sul serio, conquistando il successo in occasione dell’esordio al Rally del Carnevale di Viareggio.

Quest’anno il debutto nella SUPERSTARS, tra le fila della compagine guidata da Mario Ferraris, che ha messo a disposizione del toscano una Mercedes C63 AMG perfetta sotto ogni aspetto. Già in occasione della prima gara stagionale di Monza, Larini ha infatti conquistato un secondo posto. Stesso risultato ottenuto ad Imola, fino a confermarsi “profeta in patria” al Mugello.

SOURCE & CREDITS: Superstars® – International Series News.

New Mercedes C63 AMG for Nico Caldarola


A brand-new racer is about to made its world debut in SUPERSTARS. Prepared by the Varese-based Top Run Engineering for Roma Racing Team, the Mercedes C63 AMG Coupé has joined the top V8 competition by breaking cover for the first time and adding another 500+ horsepower star to the already impressive championship’s roster.

“We would have loved to make it debut earlier – told driver and team owner Nico Caldarola – but unfortunately some of the car’s components, which were specifically built for the very first time, took more time than expected to be developed. The car has the same engine of the saloon, a 543-horsepower, 6.3-liter Mercedes AMG V8, but the real difference is in its chassis which is stiffer and has a lower centre of gravity. Our goal is to race with this car in the next round of SUPERSTARS and we look forward to start from an higher point in terms of performance compared to the 4-door version.

The car’s first test session was held today near Cremona at the new San Martino del Lago circuit. While the team’s staff was impressed by the performance, the people on-track were stunned by its looks, enhanced by the new livery with yellow as the base colour with black and red stripes. From a technical standpoint, the car also received a new gearbox developed by Modena Racing Gears, electronics by Motec and an Ohlins suspension set-up.

“It’s been really exciting to take it on-track – continued Caldarola – In addition to the fact that is spectacular to watch, our new C63 Coupé proved fast straight out of the box despite we still haven’t reached the 100% mark in terms of development. We logged about 30 laps and I was particularly impressed by its centre of gravity, which is totally different from the sedan model I raced so far. It has an extremely high potential and now it’s up to us to take full advantage of it in order to hit the top soon”.

SOURCE & CREDITS: EUROSUPERSTARS.COM

POLLICE IN ALTO AL TERMINE DEL PRIMO “SHAKEDOWN” CHE SI È TENUTO QUEST’OGGI SUL NUOVO CIRCUITO DI SAN MARTINO DEL LAGO 

Nel campionato riservato alle potenti vetture V8 da oltre 500 Cv fa ufficialmente il suo ingresso, per la prima volta a livello mondiale, la Mercedes C63 AMG Coupè. A portarla al debutto il Roma Racing Team che, dopo otto mesi di intenso lavoro svolto nella officine della Top Run di Varese, ha fatto toccare per la prima volta l’asfalto del nuovo circuito di Cremona alla “supercar” tedesca.

“Avremmo voluto esordire prima. – ha dichiarato Nico Caldarola, team manager e pilota che ha seguito lo sviluppo della Coupè della Casa di Stoccarda – Purtroppo ci sono stati dei ritardi dovuti ad alcune inedite componenti della vettura che sono state progettate per la prima volta in assoluto. Vettura che ha lo stesso motore della versione berlina, il prestante 6.3 litri V8 Mercedes da 543 cavalli. La differenza sostanziale risiede ovviamente nel telaio, che gode di un baricentro più basso e quindi di una maggiore rigidità. Il nostro obiettivo è quello di esordire già dal prossimo appuntamento della SUPERSTARS, in cui contiamo su un livello prestazionale più elevato rispetto a quello che potevamo ostentare con il modello precedente”.

La sessione di test che si è svolta quest’oggi sul tracciato lombardo, ha avuto un esito più che positivo ed oltre alle ottime impressioni che la Mercedes C63 AMG Coupè ha suscitato, ad incuriosire ed affascinare i presenti è stata la nuova livrea della vettura, su cui spiccano il giallo e le strisce nere e rosse. Dal punto di vista tecnico, invece, è stato adottato un cambio Modena Racing Gears, elettronica Motec, con un assetto Ohlins.

“È stato veramente emozionante provarla in pista. – continua Nico Caldarola – Oltre ad essere molto bella esteticamente, si è rivelata subito veloce, nonostante non abbiamo ancora raggiunto il cento per cento dello sviluppo. Abbiamo effettuato circa 30 giri. Ad impressionarmi è stato il baricentro, totalmente diverso rispetto alla Mercedes versione berlina con cui ho gareggiato fino ad ora. La Coupè ha altissime potenzialità, adesso sta a noi dare il massimo per portarla al “top”.”

SOURCE & CREDITS: EUROSUPERSTARS.COM

The paddock stars


The paddock stars: Ferrari FF and Mercedes SLK AMG STS Safety Car
Le stelle del paddock: Ferrari FF e Mercedes SLK AMG STS Safety Car


Copyright©FeliceMonteleone

Superstars® – ex F1 Liuzzi and Klien king of the Hungaroring


Although the Hungaroring seemed the least suitable track for Mercedes, but the weekend turned out to be an extremely successful one for the German brand in the fifth round of the 2012 SUPERSTARS INTERNATIONAL SERIES season. The powerful Mercedes C63 AMG of CAAL Racing’s Vitantonio Liuzzi set a blistering pace: after scoring a fantastic win in Race 1, he kept the brand’s official banner high with a second place finish in Race 2. A perfect way to celebrate the first 45 years of AMG….

Full Article: Superstars® – Ex F1 racers won both the SUPERSTARS races at the Hungaroring: Liuzzi (Mercedes) and Klien.

NEWS SOURCE: EUROSUPERSTARS.COM
PHOTO SOURCE: Copyright©FeliceMonteleone

Mercedes C63 AMG


Mercedes C63 AMG – Vitantonio Liuzzi

Copyright©FeliceMonteleone

Max Mugelli


Max Mugelli in action with Mercedes C63 AMG CAAL Racing Team

Date of Birth: 14/03/1974
City: Firenze
WebSite: “MAX MUGELLI”

Highlights
2° Campionato Italiano GT (Ferrari 430) 2007
1° FIA GT3 (Aston Martin) 2006
1° Mazda MX-5 Sport Cup 2001
2° Mazda MX-5 Sport Cup 2000
2° CIVT N4 (Alfa Romeo 156) 1999
2° Citroen Saxo Cup “under 25” 1999
1° Citroen Saxo Cup “under 25” 1998
1° Challenge F.Ford 1995

PHOTO:

Copyright©FeliceMonteleone

Vitantonio Liuzzi


Vitantonio Liuzzi in action with Mercedes C63 AMG CAAL Racing Team

Date of Birth: 06/08/1980
City: Locorotondo (BA)
WebSite: “TONIO LIUZZI”

Highlights
F.1 2005-2011
1° F.3000 2004
4° F.3000 2003
3° F.Renault 2.0 Germany 2001

PHOTO

Copyright©FeliceMonteleone

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: