Archivi categoria: Uncategorized

Superstars International Series – SPA Video Highlights


SUPERSTARS Race 1 at SPA Francorchamps

SUPERSTARS Race 2 at SPA Francorchamps

Annunci

SBK Silverstone 2012


SBK Silverstone 2012. Video Highlights

Silverstone SBK RACE 1
Kawasaki Racing team rider Loris Baz won his first SBK race after weather conditions played an ever-changing role in the first 18-lap race of the day. The first attempt to run it was halted after two separate crashes, and the restart was declared wet, but with a mostly dry track surface visible over the length of the circuit. Light rains came and went as the lead changed a bewildering number of times, but with a few laps to go the rains got even heavier and riders movements forward and back got even more frenzied.
Over the line for the last time, Baz won by 0.383 seconds, with BMW Motorrad Italia GoldBet duo Michel Fabrizio and Ayrton Badovini second and third respectively and Jonathan Rea (Honda World Superbike Team) was fourth. As Badovini crossed the line he fell on the edge of the track and the following Rea also crashed into Badovini’s machine, but after each had crossed the line. Carlos Checa (Althea Racing Ducati) was fifth, but championship leader Max Biaggi (Aprilia Racing) was a late faller and he no-scored.

Silverstone SBK RACE 2
Sylvain Guintoli (Pata Racing Ducati) was declared the winner of an eight lap second Superbike race after the rains fell so hard that three riders fell on the same part of the track, and the red flag was shown. Half points were awarded to the top 15 riders. Loris Baz (Kawasaki Racing Team) had been in the lead on the lap that the flag was shown but he had fallen shortly before, so on the count back he was credited with second.
Third went to long time second place rider Jakub Smrz (Liberty Racing Team Effenbert) with Aprilia Racing rider Eugene Laverty, who was 16 seconds behind rain master Guintoli when the flag went out, fourth. Maxime Berger (Team Effenbert Liberty Racing Ducati) was fifth, Chaz Davies (ParkinGO MTC Aprilia) was eventually classified seventh, one place behind late crasher Carlos Checa (Althea Racing Ducati). Marco Melandri (BMW Motorrad Motorsport) was eighth. With Max Biaggi (Aprilia Racing) 11th, the championship table leaving has Biaggi on 274 points, Melandri on 263.5 and Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) on 222.5, two points ahead of Checa.

SOURCE & CREDITS: WORLDSBK.COM

Andrea Larini


Andrea Larini – Romeo Ferraris Racing Team


Copyright©FeliceMonteleone

Superstars Audi RS5


Superstars Audi RS5



Copyright©FeliceMonteleone

Superstars International Series: dove l’agonismo è l’ingrediente principale


Fotografie di Felice Monteleone

LA STORIA: Il campionato Superstars International Series nasce nell’anno 2007, ed è riservato esclusivamente a vetture di derivazione di serie con motori V8 e cilindrate comprese tra i 4.0 ed i 7.2 litri, ed arrivano ad avere fino a 500cv di potenza massima. Il campionato è organizzato e gestito dalla divisione sportiva di Gruppo FG (Flammini Group), e precisamente da FGSport.
Ai suoi albori la competizione aveva il nome Campionato Italiano Superstars e prevedeva solamente tappe italiane; ma nel 2007 ha fatto la comparsa, affiancandola, il Superstars International Series, i cui calendari in parte di sovrapponevano; non per ultima, nell’anno 2010 si è aggiunta la categoria GT Sprint International Series, riservata alle gran turismo e facendo da supporto alla gara principale.
Come già detto, all’inizio il campionato aveva solamente tappe italiane, ma l’avvento della Superstars International, ha aggiunto al calendario circuiti dai nomi blasonati come il Nurburging in Germania nel 2007 e Valencia nel 2008. Negli anni successivi hanno fatto la loro apparizione anche i circuiti di Monza, Imola, Mugello e Vallelunga per quanto concerne le tappe Italiane, e Donington Park, Hungaroring, SPA Francorchamps, Portimao, e Sentul, per quanto concerne i Round esteri, insomma un gran bel campionato.

Fotografie di Felice Monteleone

Le vetture che si contendono il titolo, non hanno nessun ausilio dell’elettronica, quindi il totale controllo della vettura e delle sue reazioni, è del tutto demandato al pilota ed alle sue capacità.

PILOTI e VETTURE: è doverosa una parentesi proprio per i piloti; infatti nel circus della Superstars International Series sono presenti nomi che hanno fatto la storia dell’automobilismo sportivo. Solo per ricordarne qualcuno. sono presenti gli ex F1 Vitantonio Liuzzi, Mika Salo, Gianni Morbidelli, Christian Klien e Johnny Herbert.
Decisamente blasonati anche i brand delle vetture che si contendono il titolo. In pista sono presenti vetture come Audi, Mercedes AMG, Maserati, BMW e molti altri.

REGOLAMENTO: Il regolamento prevede due sessioni di prove libere, ed una sessione di qualifiche ufficiali da 30′; le gare sono due da 25 minuti più un giro; lo spettacolo è assicurato.
Ho avuto il piacere di seguire come fotografo accreditato, direttamente in pista all’autodromo internazionale del Mugello, la quarta tappa del campionato Superstars International Series, e non esagero quando dico che “se le danno di santa ragione”; il grande equilibrio tecnico delle vetture, le eccellenti capacità dei piloti e la bellissima cornice offerta dal Mugello, mi hanno regalato delle sensazioni molto forti e l’adrenalina è rimasta tale dal primo all’ultimo giro delle due gare.
Da ricordare che l’organizzazione mette a disposizione dei proprio Fan il cosìdetto Free Ticket, ovvero ragala un numero di biglietti per i suoi amanti ed estimatori, e per la gara di SPA Francorchamps che si terrà il 15 Luglio sarà disponibile anche un numero limitato di accessi al paddock per vivere le emozioni insieme ai proprio campioni.
Per maggiorni informazioni sulla competizione e per conoscere meglio Team e Piloti vi rimando al sito web ufficiale della Superstars International Series:

Official web Site: “Superstars International Series”
Articolo di Felice Monteleone: “Fanpage D’Autore – Felice Monteleone”


SOURCE & CREDITS: http://au.fastanddangerous.blogs.topgear.com


WOW…interesting article and great website!

Concorso Fotografico ZMPHOTO – I Quattro Elementi


Aria, Acqua, Terra e Fuoco
Quattro Elementi per descrivere ogni cosa!
Scegli il tuo elemento e rappresentalo al meglio!
Combina due o più elementi e scatena la tua fantasia!

Nikon in collaborazione con ZMPHOTO ti lancia la sfida!

Potrai vincere una nuovissima Nikon D3200!!!
Concorso Fotografico ZMPHOTO – I Quattro Elementi – Edizione Speciale Nikon.

SBK – NEWS from Misano 2012


Max Biaggi (Aprilia Racing) rode from the third row to the race win at Misano, after a superb performance in front of his fellow Italian spectators. With many passes and changes being made all through the race Biaggi eventually had to ride hard at the end to defend from another lowly starter, Carlos Checa (Althea Racing Ducati) who finished second, having started 16th.

Davide Giugliano (Althea Racing Ducati) secured a combative third place, with Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) fourth after riding up front to start, then dropping to seventh for a time. He overhauled long time race leader Jonathan Rea (Honda World Superbike Team)……..

Full Article: WORLD SBK NEWS from Misano Adriatico.
SOURCE & CREDITS: WORLDSBK.COM

Il Misano World Circuit a Marco Simoncelli


MISANO ADRIATICO – Questa mattina al Misano World Circuit è stato presentato il marchio che associa l’impianto romagnolo a Marco Simoncelli. La presentazione è avvenuta nel corso di una conferenza stampa alla quale ha partecipato anche Paolo Simoncelli, padre del Sic. E’ stato affidato ad Aldo Drudi, noto designer e protagonista delle grafiche sportive di tanti grandi campioni del motociclismo, il compito di individuare una immagine efficace. L’estro del designer è il risultato attuale, che vede il tradizionale marchio MWC Misano World Circuit insieme al nome Marco Simoncelli, con la ‘doppia elle’ a richiamare le bande rosse del casco utilizzato dal Sic. Da oggi, l’impianto si chiama ‘Misano World Circuit Marco Simoncelli’.

Il Misano World Circuit a Marco Simoncelli.

SOURCE & CREDITS: ROMAGNANOI.IT

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: