MotoGP 2014: PRODUTTIVO SECONDO GIORNO DI TEST A SEPANG PER ALVARO BAUTISTA E SCOTT REDDING


Redding_0_hires

OFFICIAL GRESINI PRESS RELEASE – 5 Febbraio 2014

Sono proseguiti oggi a Sepang i test della MotoGP in preparazione del Campionato del Mondo 2014. I piloti del Team GO&FUN Honda Gresini, Alvaro Bautista e Scott Redding, hanno iniziato a lavorare sul set-up delle loro moto in una giornata molto calda, ottenendo buoni miglioramenti.

Nonostante un problema alla leva del freno che lo ha tenuto fermo per gran parte della mattinata, Alvaro Bautista è riuscito a completare 55 giri siglando nel finale un ottimo 2’00”897, già migliore del rilievo cronometrico registrato dallo spagnolo nelle qualifiche dello scorso Gran Premio della Malesia. Il suo lavoro si è concentrato sulle nuove gomme Bridgestone e sulla prova di due nuovi ammortizzatori della sospensione posteriore portati da Showa. Nell’altro lato del box, Scott Redding ha continuato il suo apprendistato sulla Honda RCV1000R “Open” abbassando il tempo ottenuto ieri di oltre un secondo, scendendo fino a 2’03”117 in 53 giri.

I test proseguiranno anche domani, per il terzo e ultimo giorno di prove al Sepang International Circuit.

ALVARO BAUTISTA (2’00″897 – 55 GIRI)
“Quella di oggi è stata una giornata molto produttiva, anche se non ho potuto girare per quasi tutta la mattina a causa di un problema alla leva del freno, risolto soltanto nel pomeriggio. Ho provato un paio di nuovi ammortizzatori Showa per la sospensione posteriore: uno di questi, in particolare, sembra funzionare bene con la nuova gomma portata da Bridgestone in questi test, perciò continueremo a lavorare su questa strada. Il bilancio quindi è positivo: tra l’altro ho segnato il mio miglior tempo nel pomeriggio, sicuramente non nelle condizioni migliori, con la pista molto calda e quando ero già abbastanza stanco fisicamente. Domani sono convinto che potremo migliorare ancora, sia in termini di feeling con la moto che come tempi sul giro”.

Bautista_3_hires

SCOTT REDDING (2’03″117 – 53 GIRI)
“Oggi è andata meglio, ho potuto fare molti giri e pian piano ci siamo avvicinati alle altre Honda ‘Production Racer’. Abbiamo lavorato molto sulla frenata e ora mi sento più a mio agio sulla moto. Le condizioni della pista e le temperature cambiano molto durante la giornata e ciò mi mette ancora un po’ in difficoltà, ma tutto sommato sono soddisfatto di come sta procedendo il mio apprendistato. Dal punto di vista della guida, sto imparando come gestire al meglio la moto nell’ultima parte della frenata e in uscita di curva. Domani cercheremo di migliorare ulteriormente”.

Redding_4_hires

FAUSTO GRESINI
“Oggi il nostro programma è proseguito in maniera positiva con entrambi i piloti: purtroppo Alvaro ha perso un po’ di tempo in mattinata, ma alla fine è riuscito ad ottenere un buon tempo e a mostrare un buon passo. Sono comunque convinto che domani potrà stare ancora più vicino ai primi. Abbiamo ancora tanto da fare, domani continueremo a lavorare sulle sospensioni e a provare le nuove gomme Bridgestone, sia quella da gara che quella più morbida, per tentare un primo ‘time attack’. Scott ha continuato il suo apprendistato e ha migliorato i suoi tempi, avvicinandosi alle altre ‘Production Racer’, anche se ovviamente si tratta di una moto tutta nuova sia per noi che per lui. L’importante adesso è continuare a lavorare con calma: diamoci il tempo, siamo soltanto al secondo giorno di test”.

Bautista_1_hires

English Version:

ALVARO BAUTISTA AND SCOTT REDDING CONTINUE PRODUCTIVE TEST IN SEPANG

The second day of testing in Sepang allowed both riders of the Team GO&FUN Honda Gresini, Alvaro Bautista and Scott Redding, to complete a positive day’s work on their bikes’ set-up, getting good improvements.

Despite a problem with the brake lever in the morning, Alvaro Bautista was able to complete 55 laps, posting in the latter part of the session an excellent 2’00”897, already better than the qualifying lap time recorded by the Spaniard in the last Malaysian Grand Prix. His work was focused on the new Bridgestone tyres and on two new rear suspension shock absorbers brought by Showa. On the other side of the box, Scott Redding continued his apprenticeship on the “Open” Honda RCV1000R, improving his times by over a second, going up to 2’03”117 in 53 laps.

Practice will resume tomorrow for the third and final day of testing at the Sepang International Circuit.

ALVARO BAUTISTA (2’00″897 – 55 LAPS)
“Today was a very productive day, even if I could not run for most of the morning due to problem with the brakes, that we solved only in the afternoon. I tried a couple of new Showa shock absorbers for the rear suspension: one of these, in particular, seems to work well with the new tyre that Bridgestone brought for this test, so we will continue to work in this direction. Despite the time lost during the morning, we are happy: moreover, I did my best time in the afternoon, certainly not in the best conditions, with the track very hot and when I was already a bit tired. Tomorrow I am convinced that we can improve, both in terms of feeling with the bike and lap times”.

SCOTT REDDING (2’03″117 – 53 LAPS)
“Today was a little better than yesterday: I could put in a lot of laps and we are slowly closing the gap to the other Honda ‘Production Racers’. We worked hard on the braking and now I feel more comfortable on the bike. The track conditions and temperatures change a lot during the day and this is making me struggling a little bit, but generally speaking I am satisfied with how my apprenticeship is progressing. From the riding point of view, I’m learning how to brake into the corner and getting the bike turned on exit. Tomorrow we will try to further improve it”.

FAUSTO GRESINI
“Today our program continued in a positive manner with both riders. Despite losing a bit of time in the morning, in the end Alvaro managed to set a good lap time, showing a good pace. I think that tomorrow he will be even closer to the fastest. We still have much to do, tomorrow we will continue to work on the suspension and we will try the new Bridgestone tyres, both the race and the softer tyre, for a first ‘time attack’. Scott continued his apprenticeship and has improved his time, closing the gap with the other ‘Production Racers’. The important thing now for him and for the team is to continue to work with calm: we are only on the second day of testing”.

Informazioni su Felice Monteleone

Fotografo, tecnologico, genitore, e motociclista mancato. Così mi definirei, con questi aggettivi. Amo la fotografia in tutte le sue varianti e sfaccettature; la mia fotografia nasce per strada, tra la gente, nel quotidiano, ma mi piace molto essere un “Fotografo ad alta velocità”. Amo raccontare con le mie immagini ciò che accade in pista e soprattutto ciò che è oltre una gara e che io definisco “vita oltre i cordoli”. Parleremo non solo di fotografia, di pista o di motori, ma cercheremo di capire come realizzare una fotografia che possa essere vincente e soprattutto con un “contenuto vero”.

Pubblicato il 5 febbraio 2014, in Fotografia, Free Practice, MotoGP, MotoGP Riders, News, Photo, Press, Team, Track con tag , , , , , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: