MotoGP: a Misano continuano i test per la Ducati


Lunedì 17 Settembre 2012 – Misano Adriatico:
Per la casa di Borgo Panigale si è conclusa un’intera giornata di test nell’autodromo intitolato a Marco Simoncelli. Il Team ha girato sia con i piloti ufficiali che con il collaudatore Franco Battaini.

Dopo l’ottimo secondo posto di Valentino Rossi, la casa di Borgo Panigale è rimasta in quel di Misano per affrontare un’intera giornata di test concentrandosi su alcune modifiche dedicate al telaio ed al forcellone.

Nicky Hayden ha provato telaio e forcellone usati la domenica in gara, mentre Valentino Rossi ha testato una variante del telaio modificata nella rigidezza (a dire il vero non molto apprezzato) ed un forcellone posteriore completamente nuovo. Il collaudatore Franco Battaini invece ha dedicato la giornata a prove di sviluppo dell’elettronica.

Queste le parole e le sensazioni dei protagonisti:

Valentino Rossi (53 giri effettuati)

“E’ stata una buona giornata: abbiamo provato un telaio dalle rigidezze diverse ma, onestamente, non mi è piaciuto tanto. Era migliore sotto certi punti di vista ma peggiore sotto altri quindi alla fine non era un passo in avanti. Poi invece abbiamo provato un forcellone diverso, che mi è piaciuto molto perché mi aiuta un po’ in accelerazione e rende la moto più stabile in uscita di curva. Quindi delle due novità una ha funzionato. Lo useremo ad Aragon e vedremo se anche lì, su una pista diversa, potremo confermare queste buone sensazioni”.

Nicky Hayden (14 giri effettuati)

“Per non forzare troppo la mano oggi abbiamo fatto solo due uscite, una con la moto che ho usato in gara e una con la nuova ciclistica. E’ stato positivo potersene fare un’idea. Ho potuto percepire le differenze più di quanto mi fossi aspettavo e sicuramente il “feeling” è migliore, mi da più fiducia perché il “grip” in frenata è migliore e di conseguenza lo è anche il “turning”. Penso sia un passo nella direzione giusta e sono contento del lavoro fatto dalla Ducati in questo senso. Dovrò probabilmente aumentare un po’ la rigidezza della molla della forcella ma in ogni caso già così è uno “step” positivo. Sono soddisfatto e ad Aragon cominceremo a lavorare sul set-up”.

Anche le parole di Filippo Preziosi danno la sensazione che si stia andando verso la direzione giusta. Ad Aragon, riferisce Preziosi, porteranno il nuovo forcellone testato da Valentino Rossi il quale ha riportato ottimi feedback. Per quanto riguarda Nicky Hayden, ha fatto solo una comparativa tra la configurazione della gara di Misano e le modifiche provate dal pilota di Tavullia. Le prime impressioni del campione americano sembrano essere positive, ma bisognerà attendere che le condizioni fisiche siano migliori, per trarre le giuste conclusioni.

ARTICOLO E FOTOGRAFIE: Felice Monteleone

Pubblicato il 19 settembre 2012, in Articolo, MotoGP, MotoGP Riders, News, Photo, Team, Test con tag , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: