Fotografare in pista – non sempre il soggetto principale “corre”


Sembra un controsenso vero?

Siamo abituati spesso a vedere, ed a rimanere a bocca aperta, davanti a bellissime immagini di moto o vetture che sfrecciamo velocissime nei più bei circuiti mondiali, spesso sulle riviste specializzate o sui siti web del settore. Ma la domanda che ho spesso posto a me stesso è: “…Ma il soggetto principale di una fotografia sportiva in pista deve necessariamente correre?” Ma per capire meglio quello che intendo, forse è meglio porre diversamente la domanda, ovvero: “Può un soggetto diverso da una moto o macchina rendere interessante una foto sportiva?” La risposta è , secondo il mio modesto modo di vedere “SI“.

E’ necessario sempre inquadrare bene il fine ultimo delle nostre fotografie. Se siamo dei professionisti, quindi le fotografie ci fanno portare a casa il pane, allora il target deve essere necessariamente quello di fotografare gli eventi TOP (incidenti, cadute, sorpassi, podio…) ed i protagonisti della gara che stiamo seguendo, in quanto saranno quelle le fotografie che venderemo o che verranno pubblicate dalle riviste per le quali collaboriamo.

Vediamo un classico esempio di fotografia da rivista:

Fotografie di Felice Monteleone

Probabilmente le precedenti immagini avrebbero buone probabilità di essere pubblicate su una rivista o su un sito web specializzato.

In caso contrario, se fotografiamo per pura passione, come nel mio caso, possiamo dedicare la nostra attenzione anche verso altri “soggetti”, che magari non saliranno sul podio, me che potrebbero comunque farci portare a casa una foto diversa o con un significato particolare; a volte foto di questo tipo possono anche riassumere un intero weekend sportivo. Come dicevo qualche riga sopra, concentriamo la nostra attenzione su qualcosa di diverso, su un particolare, un dettaglio…su qualcosa di apparentemente semplice, che colpisca e stimoli fortemente la nostra mente da fotografo non professionista, ma da fotografo che vuole fare un’immagine con un contenuto diverso. Proviamo, per esempio, a cercare qualcosa che non sta in pista o, come ho scritto nel precedente articolo si trovi “oltre i cordoli”…per esempio scegliamo un soggetto statico, diverso dal solito oggetto che corre a 300 Kmh nel circuito; cerchiamo un elemento che sappia e possa riassumere in un solo fotogramma tutti i concetti della fotografia sportiva.

Proviamo anche in questo caso a fare un paio di esempi:

Fotografie di Felice Monteleone

Cos’è che salta all’occhio nelle ultime due fotografie?

Proviamo ad analizzarle un pò più a fondo. Ovviamente direi che entrambe riassumono, anche abbastanza bene il concetto di fotografia sportiva, senza allontanarci assolutamente dal nostro genere fotografico. Nelle due scene c’è comunque un forte richiamo alle moto. Nella prima quest’ultima è “chiusa” nel suo box con i meccanici che lavorano intorno a lei; la saracinesca è chiusa a 3/4 ed il leggero mosso che si intravede nelle gambe di uno dei tecnici da quel tocco di dinamismo alla scena dando anche la sensazione del movimento (inteso come lavoro) intorno al mezzo meccanico. In questo caso ho deciso per un bianconero, ma solamente per un fattore estetico…diciamo che mi piaceva di più! Anche nella seconda fotografia il richiamo alla moto è molto forte, ma la moto NON è il soggetto principale della scena, ma ovviamente è il birillo. In questa situazione, la tecnica del fuoco selettivo, con la messa a fuoco sul birillo e l’uso di un diaframma molto aperto, mi hanno consentito di isolarlo rendendolo il vero protagonista del fotogramma. Ovviamente ho atteso l’arrivo del pilota (Max Biaggi) e che lo stesso si posizionasse alla fine del fotogramma; inoltre il Guard Rail, che taglia diagonalmente l’intero fotogramma, guida perfettamente l’occhio, partendo dal birillo, fino al pilota nell’angolo in alto a destra del fotogramma.

Bene, chissà se siete arrivati alla fine di questa pagina, spero di si… ma soprattutto spero di essere riuscito a far capire che in una fotografia sportiva scattata in pista, anche un banale birillo può diventare protagonista di una bella foto.

Ciao ragazzi alla prossima!

Articolo di Felice Monteleone: “Fanpage D’Autore – Felice Monteleone”

Pubblicato il 9 luglio 2012, in Articolo, Fotografia, Photo con tag , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: